Carabinieri
Carabinieri

Castelfidardo (Ancona), 3 dicembre 2018 – Guidavano spericolati le proprie auto lungo la statale 16, un gioco pericoloso che è costato loro caro. I carabinieri li hanno denunciati entrambi con l’accusa di aver gareggiato in velocità alla guida di veicoli a motore. Due 22enni residenti nella provincia di Macerata, alla guida di una Bmw 320 l’uno e di una Volkswagen Golf l’altro, percorrendo la statale Adriatica nel comune di Castelfidardo ieri sono stati sorpresi a sorpassarsi ad altissima velocità in una gara alla “Fast and furious”.

Nessun incidente si è verificato lungo la statale. Li hanno identificati e subito dopo messo in moto la procedura per la doppia denuncia. Tante le segnalazioni anche da parte di ignari automobilisti. Agli stessi conducenti i carabinieri hanno ritirato le patenti di guida, trasmesse alla Prefettura di Ancona per i provvedimenti di competenza.