Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 mag 2022

La mamma cade in strada: denuncia il Comune

Il consigliere Baldassini è dovuto rientrare da Procida per assistere il genitore che è inciampata nell’asfalto dissestato in centro

24 mag 2022
giacomo giampieri
Cronaca
Il mercato del centro di Falconara
Il mercato del centro di Falconara
Il mercato del centro di Falconara
Il mercato del centro di Falconara
Il mercato del centro di Falconara
Il mercato del centro di Falconara

di Giacomo Giampieri

Anziana cade in piazza Mazzini e si frattura l’omero, paura ieri mattina durante il consueto mercato settimanale. Protagonista della spiacevole vicenda la mamma 75enne del consigliere comunale Marco Baldassini, Aurora, che si era recata in pieno centro proprio per fare acquisti nelle bancarelle. Dalle prime ricostruzioni, pare che la donna sia inciampata nei pressi delle griglie posizionate attorno agli alberi, alcune delle quali, secondo la famiglia, risulterebbero essere sconnesse, pericolose o addirittura assenti. Tanto che il capogruppo del Misto, ora, starebbe meditando azioni legali: "Mi riserverò di consultare l’avvocato di fiducia per un’eventuale denuncia verso l’Ente (il Comune, ndr)", ha fatto sapere il figlio dalla Campania, dov’è impegnato per lavoro, e che ha provveduto a rientrare a Falconara il prima possibile per stare vicino alla madre. "Ho ricevuto la notizia via telefono dalla centrale operativa della Polizia locale, dopo che la pattuglia è intervenuta per fare i rilievi", ha aggiunto Baldassini. La signora Aurora è stata portata d’urgenza in ospedale: a darle conforto la moglie di Marco, Silvia, che si è mantenuta in costante contatto con il marito. "Dopo l’accettazione al pronto soccorso di Torrette – ha spiegato l’ex consigliere di maggioranza – mamma è stata trasferita nel reparto di ortopedia dove, lastre alla mano, risulta con l’omero del braccio destro rotto, contusioni e abrasioni al gomito e ginocchio sinistro. È tornata a casa dopo alcune ore, le hanno messo un tutore, programmando l’intervento probabilmente tra una settimana. Ma è assurdo che non l’abbiano ricoverata e operata nel giro di pochi giorni". Baldassini, comandante navale, si trovava precisamente a Procida, dove sta seguendo i lavori di cantiere di un caicco in legno di un tour operator di Torino, che dovrà navigare fino alle Eolie. "Mi ero promesso che non sarei più andato a lavorare distante dopo la morte di mio padre nel dicembre del 2018 – ha detto Baldassini - proprio per poter stare vicino alla mamma rimasta vedova, ma una delle più grandi aziende del territorio non mi ha voluto assumere nonostante i requisiti necessari. Resta il rammarico di una mamma che, rimasta sola e con i figli lontani, debba vivere una vita di rassegnazione". Con il verbale di accertamento, il referto medico e la prognosi che avrà la madre, Baldassini si riserverà di sporgere denuncia. Intanto per Aurora, purtroppo, i guai erano iniziati già dalla sera prima dell’infortunio in piazza Mazzini. Ovvero quando alcuni vandali si sono intrufolati all’interno del cortile privato della casa di Villanova, scavalcando una recinzione alta tre metri, per rubare delle fave e distruggere le piante. Baldassini, sui social, ha sentenziato con un eloquente: "Vigliacchi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?