Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Quarta dose dei vaccini: già 312 inoculazioni

Le prenotazioni sono partite da pochi gior e comprendono over 80 e fragili: in tutto 150mila

"Quarta dose ‘booster’ del vaccino a over 50 o a tutta la popolazione? Ci stiamo ragionando, non è ancora il tempo giusto per prendere una decisione definitiva. Detto questo, possiamo dire di essere usciti dalla pandemia grazie alla professionalità dei nostri medici e dei nostri sanitari". Secondo l’assessore alla sanità della Regione, Filippo Saltamartini, il peggio sembra passato sul fronte della lotta al virus. Intanto però la campagna vaccinale, seppur a rilento, nelle Marche come nel resto del Paese, va avanti. Da alcuni giorni, su disposizione ministeriale, è iniziata la vaccinazione con la quarta dose per le persone con 80 e più anni e i soggetti con 60 e più anni in condizione di elevata fragilità. Un bacino complessivo di oltre 150mila soggetti, mentre nelle Marche sono oltre 116mila gli over 80 che possono accedere alla vaccinazione. Fra questi in 183 l’hanno già effettuata presso Medici di Medicina Generale, nelle Rsa o presso gli ospedali. Alle 18 di ieri le somministrazioni dei sieri nei confronti di queste due tipologie di soggetti erano salite a 312: in testa la provincia di Ancona con 112, a seguire Ascoli 102, Pesaro 49, Macerata 33 e Fermo 20. Da ieri mattina alle 10, inoltre, sono partite le prenotazioni per la quarta dose di vaccino anti-Covid19 sulla Piattaforma Poste.

Sempre stando ai dati forniti dall’Osservatorio regionale dedicato alla pandemia e sempre con l’aggiornamento delle 18, i marchigiani che hanno prenotato la loro dose booster erano 233: 96 in provincia di Ancona, 61 a Pesaro, 50 a Macerata 18 ad Ascoli e 8 a Fermo. Sono 116.474 gli over 80 che, avendo effettuato la terza dose, possono avere accesso alla seconda dose booster. Sono: 37.702 in provincia di Ancona, 16536 in provincia di Ascoli Piceno, 13.114 nel fermano, 23984 nel maceratese, 25.138 in provincia di Pesaro-Urbino. I fragili tra i 60 e i 79 anni che possono fare la quarta dose sono invece 35.380.

La prenotazione si effettua tramite il portale https:prenotazioni.vaccinicovid.gov.it con numero di tessera sanitaria, codice fiscale, e un numero di cellulare al quale verrà notificata la conferma. Al momento, l’indicazione sulla quarta dose di vaccino anti-Covid non si applica ai soggetti che hanno contratto l’infezione da SARS-CoV-2 successivamente alla somministrazione della prima dose di richiamo. Con l’avvicinarsi di maggio e la prospettiva di poter eliminare l’obbligo delle mascherine anche al chiuso, Saltamartini predica attenzione: "C’è la necessità di usare tutte le cautele del caso. La prevenzione resta la cura migliore".

Intanto sono in forte discesa (-10) il numero di ricoveri per Covid nelle Marche: nell’ultima giornata sono diminuiti a 205 di cui 8 in Terapia intensiva (-1) e 197 in Area medica (-9). Nelle giornata di mercoledì sono stati rilevati 1.894 casi di positività e l’incidenza è risultata ancora in

calo (da 829,22 a 805,58). Sono stati eseguiti 6.354 tamponi di

cui 4.669 nel percorso diagnostico (40,6% di positivi).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?