Tragedia in via Crivelli ad Ancona, il padre ferito (foto Emma)
Tragedia in via Crivelli ad Ancona, il padre ferito (foto Emma)

Ancona, 7 novembre 2015 - Sarebbe stato il <no> alla loro storia d'amore ad armare la mano di Antonio Tagliata, il 18enne che questo pomeriggio in via Crivelli ad Ancona ha sparato ai genitori della sua fidanzatina 16enne (FOTO).

La tragedia sarebbe infatti stata scatenata dal fatto che sia il padre di lui che i genitori della ragazzina fossero contrari a quella relazioneI proiettili della calibro 9 hanno ucciso Roberta Pierini di 49 anni e ferito in modo gravissimo il marito, Fabio Giacconi.

Dopo il massacro, al quale sarebbe stata presente anche la 16enne figlia della coppia, il killer si sarebbe allontanato con la ragazza in scooter. I due sono stati bloccati poco dopo, a Falconara Marittima, nei pressi della stazione, forse per continuare la loro fuga in treno. 

Al momento il 18enne è in caserma ad Ancona ascoltato dai carabinieri: il ragazzo, assistito dall'avvocato Luca Bartolini, viene interrogato dal pm Andrea Laurino. Con lui, sotto interrogatorio, per chiarire le rispettive responsabilità, la figlia 16enne della donna uccisa. 

I militari stanno lavorando anche per capire il ruolo di due altri ragazzini, amici della coppia, che avrebbero aiutato i due fidanzatini a fuggire.

Stando a quanto appreso poco fa, il ragazzo è in stato di fermo