Ancona, un uomo è rimasto ustionato durante l'accensione di un barbecue (foto d'archivio)
Ancona, un uomo è rimasto ustionato durante l'accensione di un barbecue (foto d'archivio)

Ancona, 9 agosto 2020-  Rischia la vita un uomo di 72 anni dopo le ustioni riportate durante l'accensione di un barbecue. L'incidente domestico è avvenuto nella tarda mattinata a Falconara Marittima, in via dello Stadio, all'esterno di una casa privata.

L'anziano era davanti alla griglia: avrebbe utilizzato un accelerante per accenderla che ha provocato un ritorno di fiamma che lo ha investito. Il fuoco lo ha avvolto dalla testa fin sotto il bacino, bruciando i suoi vestiti.

Portato in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale di Torrette ad Ancona, i medici gli hanno diagnosticato ustioni sull'80 per cento del corpo, ustioni di terzo grado: le sue condizioni sono gravissime. La prognosi è riservata.

In ospedale il 72enne è stato intubato e ricoverato in Rianimazione. Tra questa notte e domani mattina sarà trasferito in un centro per grandi ustionati. Cesena fino ad oggi non aveva posti.