Ancona, 15 settembre 2020 - Domenica 20 settembre e lunedì 21 i residenti della provincia di Ancona, aventi diritto al voto, sono chiamati alle urne per eleggere il loro governatore, ovvero il successore di Luca Ceriscioli e i nuovi componenti del consiglio regionale. Per il solo Comune di Ancona sono chiamati al voto 74.198 elettori, 362.101 in tutta la provincia.

Ma si vota anche per il referendum sul taglio del numero dei parlamentari. Inoltre in 3 Comuni della Provincia si eleggono i sindaci e i consigli comunali: Senigallia, Cerreto d'Esi e Loreto.

A differenza delle elezioni amministrative, le Regionali non prevedono alcun ballottaggio. Per guidare le Marche per i prossimi cinque anni basterà raccogliere anche un solo voto in più rispetto agli avversari ottenendo poi un premio di maggioranza che permette di governare senza difficoltà.

Quando si vota

Si vota dalle 7 alle 23 nella giornata di domenica 20 settembre e dalle 7 alle 15 di lunedì 21 settembre. Una volta completate le operazioni di voto, alle 15 si procederà allo scrutinio e già nel pomeriggio si dovrebbe conoscere il nome del nuovo governatore delle Marche .

I candidati

Gli elettori sono chiamati a scegliere il futuro presidente della Regione, oltre a rinnovare i componenti dell’Assemblea Legislativa. I candidati alla presidenza sono otto: Francesco Acquaroli - Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Unione di Centro, Movimento per le Marche, Civici con Acquaroli; Sabrina Banzato - Vox Italia Marche; Alessandra Contigiani - Riconqistare l’Italia; Anna Rita Iannetti - Movimento 3V; Roberto Mancini - Dipende da Noi; Maurizio Mangialardi - Partito Democratico, Italia Viva-PSI-DemoS-Civici Marche, Rinasci Marche, Le Nostre Marche & il Centro, Lista Mangialardi Presidente, Marche Coraggiose; Gian Mario Mercorelli - Movimento 5 Stelle e Fabio Pasquinelli - Partito Comunista.

Il fac simile della scheda elettorale


 

Come si vota

Di fronte alla scheda l’elettore ha di fatto quattro opzioni di voto. Può: votare solo per un candidato presidente, tracciando una croce sul relativo rettangolo; votare solo per una lista, tracciando una croce sul simbolo. In questo caso il voto si intende espresso anche a favore del candidato presidente della Giunta regionale a esso collegato. Oppure votare per un candidato presidente, tracciando una croce sul relativo rettangolo, e per una delle liste che sostengono la sua candidatura, tracciando un segno sul simbolo. Non è ammesso il voto disgiunto.

Le preferenze

Si possono esprimere una o due preferenze negli appositi spazi della scheda scrivendo il cognome (o il cognome e nome) del o dei. Se l’elettore decide di indicare due preferenze deve prestare attenzione a scegliere due candidati di sesso diverso della stessa lista, pena l’annullamento della seconda preferenza. Non è ovviamente possibile votare i candidati di due liste diverse.

I documenti

Per votare occorre aver compiuto i 18 anni di età. Gli elettori devono presentarsi ai seggi con carta d’identità e tessera elettorale. I cittadini sono quindi invitati a verificare la scadenza della carta d’identità e la disponibilità di spazi vuoti sulla propria tessera elettorale. Se la tessera è stata smarrita o è deteriorata, e se tutti gli spazi sono esauriti, occorre rinnovare il documento recandosi all’ufficio elettorale del proprio Comune. Per il Comune di Ancona da lunedì 14 a lunedì 21 settembre, la tessera elettorale verrà rilasciata presso l’ufficio Anagrafe (largo XXIV Maggio – 1° piano), secondo questo calendario: da lunedì 14 a giovedì 18 settembre, orario 9/13 e 15/18, venerdì 18 e sabato 19 settembre, orario continuato 9/18, domenica 20 settembre, orario continuato 7/23 e lunedì 21 settembre, orario continuato 7/15.

Disabili

Gli elettori portatori di disabilità o fisicamente impediti nell’espressione del voto, possono entrare in cabina con l’assistenza di un familiare o di un’altra persona liberamente scelta purché iscritta nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune della Repubblica.

Regole anti Covid

Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covi-19, dovranno chiedere al Comune di esercitare il diritto di voto presso il proprio domicilio utilizzando preferibilmente l’apposito modulo disponibile nel sito internet del Comune. Alla dichiarazione dovrà essere allegata una copia di un documento di identità in corso di validità ed un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale che attesti l’esistenza delle condizioni prescritte, nonché copia di un documento d’identità. Quest’ultima operazione si può fare anche attraverso l’operatore del call center, che effettuerà per conto dell’utente la domanda on-line, grazie a linee dedicate che corrisponderanno al numero 071 8705666.

Elezioni regionali Marche 2020, le liste di Ancona

CENTRODESTRA – candidato presidente Acquaroli

FRATELLI D'ITALIA - Marco Ausili, Mirella Battistoni, Goffredo Brandoni,  Carlo Ciccioli, Renato Frontini, Milva Magnani, Maria Grazia Mariani, Cinzia Petetta,   Lorenzo Rabini

LEGA - Sandro Zaffiri, Alberto Maria Alessandrini, Antonella Andreoli, Mirko Bilò, Chiara Biondi, Lindita Elezi, Angela Galassi, Milco Mariani, Stefania Palazzesi

FORZA ITALIA - Daniele Silvetti, Roberto Bruni, Teresa Dai Prà, Elena Giommetti, Silvia Gregori, Roberto Paradisi, Alberto Possanzini, Monica Santoni, Olindo Stroppa

UDC - POPOLARI MARCHE - Paolo Niccoletti, Simona Catalani, Sergio Capitoli, Maurizio Donninelli, Katia Galli, Dino Latini, Anna Lucchini, Maria Chiara Moroni, Corrado Panetti

MOVIMENTO PER LE MARCHE - Gabriele Galeazzi, Tiziana Chiariotti, Antonio Tirini, Fabiana Ippoliti, Agostino Brescini, Mario Canino, Alessandro Branchesi, Cristina De Felice, Paola Belardinelli

CIVICI CON ACQUAROLI - Yasmin Al Diry, Corrado Canafoglia, Castagnani Gianluca, Castellani Cristina, Maria Luisa Cerioni, Maurizio Grilli, Milletti Pierluca, Melissa Simona Sciacca, Alessandro Teodori


CENTROSINISTRA – candidato presidente Mangialardi

PARTITO DEMOCRATICO - Antonio Mastrovincenzo, Manuela Bora, Emanuele Lodolini, Fabio Sturani, Mirella Giangiacomi, Manuela Carloni, Mauro Pellegrini, Michela Bellomaria e Giorgia Fabri

MARCHE CORAGGIOSE - Gianni Maggi, Serena Cavalletti, Maria Pia Letizia Bacchielli, Elsa Frogioni, Rita Giacconi, Gabriele Mazzufferi, Andrea Mosconi, Carlo Sorpino, Salvatore Tarantini

RINASCI MARCHE - Mattia Morbidoni, Francesca Petrini, Luca Santarelli, Giancarlo Sagramola, Roberto Rubegni, Gianna Capuzzo, Diletta Doffo, Corrado Manzotti, Rosita Remini

IL CENTRO - Sofia Giovannetti, Marco Gnocchini, Luisa Lattanzi, Massimo Marcellini, Maria Grazia Ombrosi, Ugo Pesciarelli, Augusto Taccaliti, Anna Virginia Vincenzoni, Maurizio Zandegù

LISTA MANGIALARDI PRESIDENTE - Italo D’Angelo, Rossella Dadea, Amer Dachan, Antonella Moretto, Carlo Pesaresi, Deborah Vico, Graziano Fioretti, Paola Soverchia, Giampiero Marinelli

LISTA ITALIA VIVA - PSI - DEMOS - CIVICI PER LE MARCHE - Fabiola Caprari, Nicoletta Cella, Maria Teresa Chechile, Franco Federici, Antonio Gitto, Maurizio Marchionni, Giacomo Marinelli, Francesco Possanzini, Paola Zivcovich


MOVIMENTO 5 STELLE – candidato presidente Mercorelli

Roberto Bracciatelli, Stefania Martinangeli, Paolo Paladini, Stefania Pancioni, Andrea Quattrini, Ioselito Arcioni, Romina Calvani, Sergio Foria, Simona Lupini


VOX MARCHE – candidato presidente Banzato

Rossella Sbarbati, Silvana Carletti, Claudio Piersimoni, Jonathan Mc Carthy, Enzo D’Addesa, Altea Nori Ippolita, Jonata Giacchetta (Candidato indipendente Partito Valore Umano), Luigi Sbaffo (Candidato indipendente Partito Valore Umano), Giuliana Bianchini


PARTITO COMUNISTA – candidato presidente Pasquinelli

Fabio Pasquinelli, Laura Baldelli, Rossana Balestra, Maurizio Belligoni, Matteo Borri, Candida Caramanica, Andrea Grilli, Maria Renata Priori, Carlo Zampetti 


DIPENDE DA NOI – candidato presidente Mancini

Roberto Mancini, Lucia Albanesi, Andrea Antolini, Mauro Borioni, Paolo Campanelli, Giuseppe Ciarrocchi, Lara Polita, Maria Letizia Ruello, Manuela Sbriscia

 

MOVIMENTO 3 V LIBERTA' DI SCELTA – candidato presidente Iannetti

Alessandro Tulli, Chiara Boccapianola, Andrea Giongo, Maria Daniela Ferri

Elezioni comunali, dove si vota

Sono 3 i Comuni in provincia di Ancona dove si vota anche il nuovo sindaco: Senigallia, Loreto e Cerreto d’Esi. Solo il primo ha più di 15mila abitanti per cui è previsto un turno di ballottaggio, il 4 e 5 ottobre, nel caso in cui nessuno dei candidati ottenga la maggioranza assoluta (il 50% più uno) dei voti.