Ascoli Salernitana, l'esultanza di Trotta (Foto LaBolognese)
Ascoli Salernitana, l'esultanza di Trotta (Foto LaBolognese)

Ascoli Piceno, 10 luglio 2020 - L'Ascoli adesso ci ha preso gusto. Al Del Duca la formazione di Dionigi batte anche la Salernitana per 3-2 e conquista il secondo successo consecutivo, dopo quello di Cosenza, mettendo in cascina tre punti importantissimi per la lotta salvezza. A decidere per i bianconeri è la doppietta di Trotta e la rete di Ninkovic.

L'analisi E' la notte di Marcello Trotta!

Quella andata in scena al Del Duca di certo è stata una gara avvincente che ha visto sempre avanti il Picchio. Negli schieramenti iniziali, come anticipato alla vigilia, Dionigi conferma il terzetto difensivo composto da Ferigra, Brosco e Ranieri. In mediana a sviluppare la manovra sono Cavion e Petrucci con Padoin e Sernicola ad agire rispettivamente lugno gli out di destra e sinistra. In attacco Trotta rimpiazza l'acciaccato Scamacca. Ad assisterlo ci sono i soliti Morosini e Ninkovic. La Salernitana di Ventura risponde con una formazione quasi del tutto stravolta da infortuni e squalifiche. Nella linea difensiva vanno in campo dal primo minuto Billong e Karo, a centrocampo riecco Cicerelli, mentre davanti tocca a Giannetti duettare con Djuric.

L'inizio di gara è una favola per il Picchio che passa subito avanti con due reti. L'impatto degli uomini di Dionigi è devastante. In campo i bianconeri sembrano rispecchiare l'energia e la rabbia sprigionata in panchina dall'indemoniato tecnico emiliano. A gonfiare la rete ci pensano subito Trotta e Ninkovic nel quarto d'ora iniziale. Il centravanti dopo pochi minuti riceve un pallone dalla destra da Padoin, punta il centro, salta un avversario, poi spara un sinistro sul quale Micai non riesce ad opporsi, anche a causa di una lieve deviazione di Billong. L'Ascoli sulle ali dell'entusiasmo spinge sull'acceleratore e raddoppia con Ninkovic. Il calcio piazzato del serbo è velenoso e trae in errore Jaroszynski che devia dentro la propria porta, anche se il tiro del trequartista bianconero sarebbe probabilmente finito dentro lo stesso.

A fine primo tempo Trotta, autore del primo gol del Picchio, prima del rientro negli spogliatoi commenta: “L'abbraccio al ds Bifulco? Prima della partita avevo promesso che facevo gol e sono corso ad abbracciarlo. Adesso dobbiamo dare ancora tanto e restare uniti fino alla fine”.

All'avvio della ripresa il tema non cambia e l'Ascoli incrementa ulteriormente il vantaggio. Uno scatenato Trotta approfitta di un'indecisione di Billong, se ne va verso la porta e trafigge ancora Micai con un secco diagonale sinistro. La partita è apparentemente in ghiacciaia, ma a riaprirla è un errore di Ferigra. Il difensore tocca la sfera in area con un braccio e dal dischetto il granata Kiyine fa 3-1. Il gol dei campani rivitalizza la formazione di Ventura che adesso prova a buttarsi tutta avanti nel disperato tentativo di riacciuffare il risultato. A pochi minuti dal termine Djuric trasforma in oro un pallone innocuo e beffa Leali: è 3-2. Nel finale i bianconeri resistono fino all'ultimo e al triplice fischio finale strappano tre punti davvero importanti in ottica salvezza.




Ascoli Salernitana, il tabellino

ASCOLI-SALERNITANA 3-2 (primo tempo 2-0)

Marcatori: 7' pt e 4' st Trotta (A), 16' pt Ninkovic (A), 10' st Kiyine (S), 41' st Djuric (S).

ASCOLI (3-4-1-2): Leali; Ferigra, Brosco, Ranieri; Padoin, Cavion (45' st Pucino), Petrucci (29' st Pinto), Sernicola; Morosini (15' st Eramo); Ninkovic (29' st Troiano), Trotta.
A disposizione: Marchegiani, Novi, Valentini, Maurizii, De Alcantara, Piccinocchi, Matos, Di Francesco.
All. Dionigi.

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Billong, Jaroszynski (11' st Hertaux); Akpa (10' st Capezzi), Cicerelli (31' st Gondo), Di Tacchio, Kiyine, Lopez; Djuric, Giannetti (1' st Cerci (48' st Iannone)).
A disposizione: Vannucchi, Migliorini, Curcio, Galeotafiore.
All. Ventura.

Arbitro: Dionisi dell'Aquila.

Note: ammoniti Morosini, Trotta e Troiano per l'Ascoli, Lopez e Gondo per la Salernitana; corner 9-2 per la Salernitana; 3' pt, 5' st.













Ascoli Salernitana, la partita minuto per minuto