Vino e castagne: un binomio tipico dell'autunno
Vino e castagne: un binomio tipico dell'autunno

Bologna, 1 ottobre 2019 - Ottobre è il mese dell’autunno, delle foglie secche, del giallo, del rosso e delle giornate che si fanno sempre più corte e rigide. A scaldare l’atmosfera ci pensano però le numerossime sagre che ci saranno nell’hinterland bolognese e che saranno all’insegna del buon cibo, del vino e della birra. Al centro della scena ci saranno le caldarroste, i marroni e le castagne a cui verranno dedicate un totale di 14 sagre nelle diverse località in provincia di Bologna.

Birra e vino

Per gli amanti della birra e del buon vino, il mese di ottobre sembra disegnato apposta loro.. Partendo dal 2,4-5 ottobre a Marano sul Panaro con la 27esima Festa della Birra con fiumi di birra in fusti di legno direttamente provenienti da Monaco di Baviera e piatti tipici bavaresi che saranno serviti dalle 19.30 a mezzanotte. L’Oktoberstallen arriverà anche a Imola, nel Centro Sociale La Stalla che dal 3 al 5 proporrà una vasta offerta di birre accompagnate da piatti tipici tirolesi. Banchi d'assaggio dell'Enoteca Regionale, invece, è il calendario degli appuntamenti delle degustazioni tematiche di vini regionali con sommelier che dalle 14.30 alle 18.30 si terrà a Dozza. Si parte il 6 ottobre con il Famoso e la Rebola, il 13 con il Pignoletto, il 20 con il Lambrusco e DOC Bosco Eliceo e il 27 Gutturnio.

LEGGI ANCHE: Il Finger food festival torna al parco della Zucca - Trekking col treno, le escursioni di ottobre

Anche Bologna, a Palazzo Re Enzo, ospiterà una fiera tutta dedicata ai vini. Enologica, dal 19 al 21 ottobre, accoglierà il Salone del vino e dei prodotti tipici dell’Emilia Romagna. Da Bologna, il 19 ottobre, si passa a Monteacuto Alpi (Lizzano) con l’evento Borghi DiVini che vedrà protagonista la gastronomia montanara e le degustazioni di vino, accompagnate da castagne e musica dal vivo.

Per chi, oltre, al vino ama anche le camminate, il 20 ottobre ci sarà il WineTrekking con passeggiata, degustazione di vini e visita guidata alle cantine Marconiane. Il ritrovo è alle 14 al Centro Commerciale Borgonuovo di Sasso Marconi. Sempre il 20 ottobre si potrà fare, a Varano, un percorso enogastronomico all’interno del Parco didattico del castagno, alla scoperta dei frutti del bosco e di come nasce la birra di castagne “Beltaine”.

Castagna, marroni e caldarroste

Ottobre uguale castagne, marroni e caldarroste. Se un prodotto viene celebrato in ben 14 sagre differenti, non può che essere considerato il re indiscusso del mese. Ecco l’elenco:

- Sagra del marrone a Castel del Rio il 6,13,20 e 27 ottobre
- Sagra della castagna il 6 ottobre a Pian di Macina (Pianoro)
- Sagra del Marrone il 13 ottobre a Livergnano (Pianoro)
- Sagra dei marroni di Scascoli il 13 ottobre, vicino a Loiano
- Sagra della castagna il 19 e il 20 ottobre a Granaglione (Alto Reno Terme)
- Sagra della caldarrosta è arrivata alla 42esima edizione e si terrà a Montepastore il 20 ottobre
- Sempre il 20 di ottobre, 25a Marronata a Pioppe di Salvaro (Grizzana Morandi)
-  20 ottobre Festa del marrone di Loiano
- Festa della castagna e del Borlegno a Castel D’Aiano il 20 ottobre
- A Poranceto (Camugnano), Castagna in festa il 20 ottobre
- Festa alpina della castagna il 26-27 ottobre a Porretta Terme (Alto Reno Terme)
- 27 ottobre sagra dei marroni a Rioveggio (Monzuno)
- A San Lazzaro di Savena, I sapori del nostro Appennino il 27 ottobre
- Festa del Casone Ardente a Pianaccio (Lizzano) il 20 ottobre

Per tutti i gusti

Le proposte culinarie del mese non finiscono qui e sono tante anche le altre prelibatezze celebrate dalle sagre in giro per la città metropolitana di Bologna. Si parte dal Mercatino regionale francese il 5-7 ottobre in piazza Matteotti a Imola, con formaggi, biscotti bretoni, cioccolatini dai gusti raffinati, macarons, baguettes, croissants e tanto altro. A Budrio, invece, l’inizio dell’autunno è sancito da Agribu dal 5 al 14 ottobre, con mostre, esposizioni, spettacoli e laboratori dedicati all’agricoltura e alla campagna.
La sagra del gnocco fritto animerà Castello di Serravalle (Valsamoggia) tutti i weekend di ottobre, a parte l’ultimo.

Al centro del Capoluogo emiliano, esattamente in piazza del Nettuno, a Palazzo Re Enzo, si terrà l’ottavo Festival del tortellino il 6 di ottobre. Rimanendo ancorati alla tradizione emiliano romagnola, il 24 ottobre è tempo di Mortadella Day sempre a Bologna. Mentre la sagra del tortellino si terrà anche a Pianoro il 26 e il 27 ottobre. A Galliera si preferisce festeggiare La Pera e l’appuntamento è l’11-12 ottobre. La sagra del pesce azzurro e degli antichi sapori sarà a Bubano (Mordano) gli ultimi due weekend di ottobre. Da non perdere, infine, la Festa d’autunno a Crespellano, il 27 ottobre, in cui il centro cittadino si riempie di profumi e di sapori dei prodotti tipici dell’autunno.