GIACOMO LIPPI
Cosa Fare

Gite, escursioni e laboratori per bambini a Bologna: come partecipare

Ricco programma di passeggiate dell’Ente parchi Emilia Ovest nel weekend dell’11 e 12 maggio alla scoperta della natura

L'ente di gestione di Parchi e biodiversità dell'Emilia orientale organizza una serie di iniziative per tutta la provincia bolognese

L'ente di gestione di Parchi e biodiversità dell'Emilia orientale organizza una serie di iniziative per tutta la provincia bolognese

Bologna, 8 maggio 2024 – Se siete alla ricerca di idee o passatempi per le giornate primaverili che incombono, sono in arrivo a maggio numerosi appuntamenti dedicati alla natura locale. L'ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità dell'Emilia Orientale ha rilasciato una calendario di eventi tra laboratori, camminate, escursioni e attività di vario tipo per colorare di verde le vostre giornate, di cui riportiamo a seguire l'elenco completo. Per tutti gli eventi in programma è obbligatoria la prenotazione contattando i numeri telefonici 333 2660329 e 051 6254821 o, in alternativa, l’indirizzo mail eventi@enteparchi.bo.it. Info sul sito.

Camminata lungo l’anello di Monte Rosso

Un percorso a tratti faticoso, ma mai proibitivo, tra panorami mozzafiato e paesaggi di ogni tipo, da fitti boschi a estese radure, passando per zone sabbiose e prati verdeggianti. L’escursione di sabato 11 maggio, adatta ad un pubblico adulto, prevede un ritrovo iniziale alle ore 15 presso la piazzetta di Livergnano, piccola frazione nel comune di Pianoro (Bo), con ritorno nello stesso posto per le ore 18. Si tratta di una camminata dalla difficoltà media di 9 km di lunghezza, dal dislivello di 350 m e dalla durata effettiva di 4 ore. E’ obbligatorio indossare scarpe e abbigliamento da trekking, mentre è consigliato portare con sè la merenda, l’acqua e i bastoncini da trekking. Il costo necessario per partecipare è di 5 euro a persona ed è necessario prenotare entro venerdì 10 maggio.

Le orchidee del parco 

Un’escursione dalla valle del Reno fino al crinale per osservare le fioriture di varie specie, in particolare delle orchidee selvatiche (nell’area protetta se ne trovano ben 32). Il percorso ha inizio a Sperticano e termina a pian di Venola, dopo avere attraverso nel mentre le tappe Caprara, san Martino, Le Scope e ca’ di Co. Il ritrovo è previsto per sabato 11 maggio alle ore 10 presso il parcheggio dei supermercati Eurospar e In’s a pian di Venola, nel comune di Marzabotto (Bo), mentre il ritorno dall’escursione è atteso per le 18 nel medesimo luogo. Per l’escursione, dal dislivello totale di 600 metri e dalla lunghezza di 14,5 Km, è necessario portare con sè un pranzo al sacco e vestirsi con scarponcini e abbigliamento comodo da trekking. Il costo è di 10 euro ed è obbligatoria la prenotazione entro venerdì 10 maggio

Gli insetti che non ti aspetti 

Sabato 11 maggio è in programma un’altra camminata, questa volta indirizzata ai bambini dai 6 anni in su. Il ritrovo è alle 10 presso il museo del Bosco del Poranceto di Camugnano (Bo), mentre il termine della camminata è previsto per le ore 13 nel medesimo luogo. Il costo dell’escursione, che ha come scopo principale quello di osservare gli insetti, è di 5 euro per ciascun minorenne. E’ consigliato portare con sè 1L d’acqua, una merenda, una giacca antipioggia, un barattolo di vetro e una lente di ingrandimento, mentre si raccomanda di indossare scarponcini da trekking e un abbigliamento comodo, sporcabile e adatto alla stagione. Per partecipare è necessario prenotare entro venerdì 10 maggio

Laboratorio “Aromatica”

Nella zona di Valsamoggia (Bo), sabato 11 maggio, è prevista una passeggiata adatta ai bambini dagli 8 anni in su con tanto di riconoscimento delle piante che fioriscono in primavera, al seguito del quale viene creata una pomata con proprietà curative. Il ritrovo è per le 15 presso il centro visite di Monteveglio (Bo) in via Abbazia 28, mentre il rientro è programmato per le ore 17 nello stesso punto. Il costo è di 5 euro per ciascun minorenne ed è necessario indossare scarpe comode e pantaloni lunghi, portando inoltre con sé uno zaino, la merenda, un cappello e l’acqua. Il percorso è adatto a tutti e potrebbe presentare zone con un po’ di fango. E’ obbligatorio prenotare entro venerdì 10 maggio

Chi ha lasciato questa traccia?

Un’attività gratuita organizzata dalle guardie ecologiche volontarie, riservato a bambini dai 6 agli 11 anni e ai loro accompagnatori. Si tratta di un gioco che si svolge sabato 11 maggio e ha come scopo quello di portare i partecipanti a scoprire la biodiversità del territorio locale. Il ritrovo è alle ore 10, al parcheggio ‘La Palazza’ di San Lazzaro di Savena, mentre il termine dell’iniziativa è previsto per le 12. Sono indispensabili pantaloni lunghi e scarponcini. E’ obbligatoria la prenotazione entro venerdì 10 maggio telefonando o scrivendo ai contatti forniti dall’Ente, mentre in caso di disdetta o annullamento della visita guidata da parte dell’utente o dell’Ente parchi la quota potrà essere recuperata fino a dicembre 2024 partecipando alle prossime iniziative in calendario. 

"Nature Lab" - Per conoscere la natura imparando l'inglese

Conoscere la natura imparando l’inglese in modo semplice e divertente, attraverso giochi e attività dinamiche. Sabato 11 maggio è in programma ‘Nature Lab’, un’iniziativa che include un laboratorio didattico e un’escursione naturalistica per bambini dai 6 agli 11 anni. Un operatore esperto, durante le attività, guiderà i partecipanti tramite un percorso di apprendimento e di pratica dell’inglese. Il ritrovo è alle ore 15 presso il centro ricreativo “La terrazza di Ponticella”, in via del Colle 1 a Ponticella, una frazione di san Lazzaro di Savena (Bo). L’iniziativa termina alle ore 17. Si tratta di un sentiero semplice e adatto a tutti ed è necessario indossare scarpe comode e pantaloni lunghi. Si raccomanda di portarsi uno zaino, la merenda, un cappello e l’acqua. Il costo è di 5 euro per ciascun minorenne ed è obbligatoria la prenotazione entro venerdì 10 maggio

La valle della cascata misteriosa: viaggio nell’anima selvaggia del parco

Domenica 12 maggio, con ritrovo alle 9.30 nel suggestivo borgo medievale di Monteacuto delle Alpi, ha luogo un’escursione tra splendidi luoghi come la valle del Silla, la radura di pian dello Stellaio e la valle del Baricello. Il termine della camminata è previsto per le 15.30 nel medesimo luogo della partenza, a seguito di un’antica mulattiera lastricata immersa in un bosco di castagni secolari. La durata effettiva del cammino, con 525 metri di dislivello e una lunghezza di 10,5 Km, è di 6 ore, soste escluse. Si raccomanda ai partecipanti di portare con sé 1L d’acqua, il pranzo al sacco, gli scarponi da trekking e una giacca antipioggia e antivento. Il costo è di 5 euro per i maggiorenni ed è necessaria la prenotazione entro venerdì 10 maggio.

MTBici Nature Trekking – In bicicletta… per i colli Bolognesi

Un appuntamento per imparare a pedalare in compagnia di tutta la famiglia, immersi nella natura delle colline bolognesi. Il ritrovo è domenica 12 maggio alle ore 9 presso il parcheggio del circolo Arci San Lazzaro, in via Bellaria 7 a san Lazzaro di Savena, mentre il rientro è previsto per le 13 nel medesimo luogo. Il casco è obbligatorio, per un percorso che prevede discese e salite anche su strade aperte al traffico. Sono ammessi anche partecipanti in e-bike, mentre la bicicletta deve essere in un buono stato di manutenzione. Il costo è di 5 euro per i minorenni ed è obbligatoria la prenotazione entro venerdì 10 maggio

Visita alla grotta della Spipola

Un’esperienza spelelogica e avventurosa, adatta anche ai bambini a partire dagli 8 anni. Domenica 12 maggio è in programma una visita alla grotta della Spipola, con ritrovo alle 9.30 presso il parcheggio “La Palazza” di san Lazzaro di Savena, all’angolo tra via Benassi e via La Palazza Ponticella. Per partecipare è previsto un pagamento, da effettuare cliccando qui, di 16 euro per i maggiorenni e di 8 euro per i minorenni e gli over 65. In seguito alla prenotazione, obbligatoria entro venerdì 10 maggio, è necessario fare un versamento anticipato. E’ previsto uno sconto di 1 euro a persona per i pagamenti effettuati entro giovedì 9 maggio

Laboratorio "Animali e piante degli ambienti di acqua dolce"

Un laboratorio didattico a contatto con l’ambiente, con tanto di escursione naturalistica, per bambini dai 3 ai 6 anni in programma domenica 12 maggio. Un operatore esperto accompagnerà i piccoli partecipanti alla scoperta degli animali e delle piante che vivono negli ambienti acquatici del parco della Chiusa di Castenaso (Bo). Il ritrovo è per le ore 10 presso l’ingresso del parco, mentre il termine delle attività è alle 12.30. Si tratta di un percorso semplice e dalla durata effettiva di un’ora. E’ necessario indossare scarpe comode e pantaloni lunghi e portare con sé uno zaino, la merenda, un cappello e l’acqua. Il costo è di 5 euro per ciascun minorenne e la prenotazione è obbligatoria entro venerdì 10 maggio.

L’anello di Sant’Andrea

Un percorso affascinante che parte dalla chiesa di Sant’Andrea fino a raggiungere una terrazza panoramica aperta a 360°, in cui si potrà ammirare l’immenso paesaggio che va dagli Appennini al mare. Il ritrovo della camminata, adatta a adulti e bambini dai 12 anni in su, è previsto per giovedì 16 maggio alle 17.45 a Ozzano dell’Emilia (Bo), in via sant’Andrea 61. Il sentiero, dalla lunghezza di 8,5 Km e il dislivello di 235 metri, ha una durata effettiva di 3 ore. E’ necessario indossare scarpe e abbigliamento da trekking e portare con sé cibo e acqua. Il costo è di 5 euro per i maggiorenni ed è obbligatoria la prenotazione entro venerdì 10 maggio