Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 mag 2022

Anche a Molinella la musica è di casa: tanti talenti sono nati qui e hanno fatto fortuna

24 mag 2022

Se Bologna può vantare cantautori del calibro di Dalla, sicuramente anche Molinella non è da meno, grazie all’istituto musicale Banchieri, nato nel 1971. È stato la fucina di tanti giovani talenti musicali che si sono affermati a livello nazionale ed internazionale. Nei primi saggi eccellono diversi allievi che di lì a poco fanno carriera e contribuiscono ad avvicinare i molinellesi alla musica classica e sinfonica. Figli famosi di questo lembo della pianura bolognese, sono: Zagni, direttore dell’orchestra di Radio Zurigo e la cantante lirica Tartarini che si esibisce nei più grandi teatri d’Europa. Ugualmente di successo, ai giorni nostri, sono il gruppo musicale dei Joe Dibrutto, il sassofonista jazz Atti che ha collaborato con Lucio Dalla e Gianni Morandi; le cantanti Mazzoni e Venturoli. E’ con la vittoria al festival di Sanremo di Boschetto del Volo che arriva la consacrazione dell’istituto e della comunità molinellese.

Classe 1 A: Aachik, Baraldi, Bernardi, Boscolo, Capotorto, Cardin, Coletti, Cuorvo, Ferlini, Frassinetti, Fraulini, Giacalone, Lodi, Mannina, Padula, Poli, Sacco, Shtjefni, Spanazzi, Turatti, Zafar . Prof.ssa G Urso

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?