Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 dic 2019

Bologna, cappottini per i cani della polizia al freddo

Donati da un'azienda di Milano. raccolti i fondi per comprare le cucce riscaldate

16 dic 2019
featured image
I cani poliziotto con i loro cappottini nuovi
featured image
I cani poliziotto con i loro cappottini nuovi

Bologna, 16 dicembre 2019 - Gli agenti Irvin, Barack e Jago della divisione antidroga e Cecio, Meal, Spock, Maverick, Nutella, Nutella (bis) e Kyra specializzati in esplosivi hanno cappottini nuovi. Avete capito bene. Parliamo, ovviamente, degli agenti a quattro zampe ospitati nella caserma Prudentino, in zona Navile in condizioni precarie: i cani della polizia - denuncia da tempo il sindacato italiano dei lavoratori della Polizia - hanno freddo e il posto che li ospita non è riscaldato.

La prima vittoria è arrivata assieme ai cappottini imbottiti (rossi e neri) arrivati da a una donazione di Poldo, Giulia Valentina e Riccardo Gardoni di Poldodogcouture della 'Poldo Dog' di Milano. A consegnarli è stata proprio Riccardo Gardoni e l'influencer (ex fidanzata di Fedez) Giulia Valentina. 

Inoltre, grazie alla sottoscrizione lanciata sui social, sono stati raccolti 5mila euro che saranno impiegati per comprare le prime 10 cucce coimbientate con lampada riscaldante. "Con queste temperature e questa umidità i box dei cani ci mettono ore ad asciugarsi - aveva denunciato il segretario del Siulp, Amedeo Landino in una lettera aperta - e gli animali stanno manifestando i primi sintomi di malessere per il freddo, con tutte le conseguenze per la loro salute, ma anche per il servizio".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?