Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 lug 2022

Santo Stefano Bologna, via tutti i dehors. Le associazioni: "Un tragico errore"

Il Comune studia la stangata: saranno liberati sia il selciato, sia i portici. Salvata soltanto la ‘Cesarina’ Oggi summit in Comune con i commercianti. Ascom e Confesercenti: "Sospendere il provvedimento"

21 lug 2022
paolo rosato
Cronaca
BOLOGNA. Piazza S_Francesco rimozione dehors
Ridotti i dehors in piazza Santo Stefano
BOLOGNA. Piazza S_Francesco rimozione dehors
Ridotti i dehors in piazza Santo Stefano

Bologna, 21 luglio 2022 - Tutti i dehors spariranno da piazza Santo Stefano. Sia sul selciato dello splendido slargo, sia sotto i portici. La decisione è stata comunicata dal Comune alle associazioni di categoria nella giornata di lunedì di questa settimana. E le associazioni sono saltate sulla sedia. Una reazione simile l’hanno avuta i quattro locali che sulla piazza hanno i tavolini, ora particolarmente estesi a causa delle misure emergenziali legate alla pandemia. AGGIORNAMENTO / Santo Stefano Bologna, foglio di via ai dehors. Il Comune esclude il dietrofront Il punto è che però il saldo zero per i dehors di piazza Santo Stefano è pensato per la gestione ordinaria quinquennale: finiti i tavolini ‘Covid’ (spireranno il 30 settembre) le attività dovranno sottostare – dal primo gennaio del 2023 – al nuovo progetto d’area di piazza Santo Stefano. Che oggi prevede l’azzeramento dei dehors per tutti, tranne che per il ristorante ‘Cesarina’ che non è situato, secondo l’ultimo report di Palazzo d’Accursio, nel cosiddetto ’cono’ che guarda le meravigliose sette chiese meta di tantissimi turisti. Oggi l’assessora al Commercio, Luisa Guidone, incontrerà personalmente le associazioni di categoria e si prevedono scintille, ieri peraltro sia Confcommercio-Ascom sia Confesercenti hanno inviato a Palazzo una serie di osservazioni, contrarie a questa manovra ’choc’. La mediazione che sicuramente verrà tentata in questi giorni potrebbe portare a una soluzione diversa, però per ora l’intenzione del Comune è quella di portare in giunta la delibera con il nuovo piano d’area della piazza nella giornata di martedì della prossima settimana. A zero dehors. Confesercenti chiede intanto a gran voce di sospendere il provvedimento. "Non si può pensare di eliminare i dehors completamente, si mettono in difficoltà le attività e i loro dipendenti – sottolinea Loreno Rossi, direttore provinciale –. Al netto di quanto accaduto nel periodo emergenziale Covid per ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?