Bologna, 19 febbraio 2015 - Stazionavano in Largo Nigrisoli, davanti all’ospedale Maggiore e con fare aggressivo importunavano con insistenza gli automobilisti chiedendo offerte. La polizia è intervenuta e li ha denunciati per molestie e disturbo alle persone: si tratta di tre romeni di 31, 24 e 25 anni, il primo già noto alle forze dell’ordine, gli altri incensurati e da poco in Italia.

Il terzetto, in particolare, aveva preso di mira una donna che doveva recarsi in ospedale e stava per pagare la sosta in un parcometro: uno dei romeni si è frapposto per impedirle di raggiungere la macchinetta, mentre un altro le chiedeva con insistenza l’elemosina e il terzo faceva da ‘palo’ poco distante. La scena è stata notata da agenti del commissariato Santa Viola, che sono intervenuti e sono stati costretti a portare in Questura i tre, senza documenti e piuttosto aggressivi anche verso gli agenti.