Luis Sal su Instagram: “Non sono un evasore, ho sempre pagato le tasse, anche in anticipo”

Il content creator e youtuber commenta sul social l’accertamento della Finanza: “E’ solo in corso un’indagine, nel frattempo dispiace veder scritto ‘Luis Sal evasore’. Anche io se mi vedessi per strada, in questo momento, mi tirerei uno schiaffo”

Bologna, 9 marzo 2024 – “Non sono un evasore: ho sempre dichiarato tutto, ho sempre pagato tutte le tasse, spesso in anticipo, a credito. È in corso una indagine: sono normali controlli che vengono fatti”. Luis Sal, il content creator e youtuber bolognese, che ha fatto causa a Fedez, non ci sta. E in una storia su Instagram ha commentato così l’accertamento della Guardia di Finanza che lo ha visto coinvolto insieme ad altri influencer tra cui Gianluca Vacchi  e creatori di contenuti digitali con casa, come lui, sotto le Due Torri.

Luis Sal su Instagram: "Non sono un evasore"
Luis Sal su Instagram: "Non sono un evasore"

Gli uomini della Finanza, dopo vari accertamenti, hanno infatti recuperato 11 milioni di euro che non erano stati dichiarati al Fisco. “Ma – attacca Luis Sal – è solo un’indagine e fortunatamente ho dei professionisti che si occupano di dichiarare le cose, come si deve, da anni. E vedremo come andrà a finire. Nel frattempo mi dispiace che venga scritto 'Luis Sal evasore’ ‘influencer che non pagano le tasse’...è un pò antipatico. Anche io, se mi vedessi per strada in questo momento, mi tirerei uno schiaffo. Quindi, se mi vedete per strada, vi prego, di non menarmi”.