Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 giu 2022

Referendum, guida al voto Sospesi i divieti per la Ztl

Domenica seggi aperti dalle 7 alle 23 per i cinque quesiti sulla giustizia. Apertura straordinaria dell’Ufficio elettorale e Tper mette in servizio due navette

10 giu 2022
Si vota per i referendum sulla giustizia domenica dalle 7 alle 23
Si vota per i referendum sulla giustizia domenica dalle 7 alle 23
Si vota per i referendum sulla giustizia domenica dalle 7 alle 23
Si vota per i referendum sulla giustizia domenica dalle 7 alle 23
Si vota per i referendum sulla giustizia domenica dalle 7 alle 23
Si vota per i referendum sulla giustizia domenica dalle 7 alle 23

Domenica dalle 7 alle 23 si vota per cinque referendum sulla giustizia. Cinque le schede (rossa, arancione, gialla, grigia e verde), si potrà votare Sì o No, ma il risultato sarà valido solo al raggiungimento del quorum (50 per cento più uno degli aventi diritto al voto).

DIBATTITI

Intanto, negli ultimi giorni, per informarsi vengono organizzati dibattiti. L’appuntamento è per oggi alle 17 alla Rocca di Pieve di Cento con ’Mess Up, il referendum giustizia spiegato bene’ con il deputato Pd Andrea De Maria, il capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Marco Lisei, la deputata M5s Giulia Sarti e il vicedirettore de il Resto del Carlino, Valerio Baroncini, che modera l’incontro. Ieri, invece, nella sede al Quartiere Savena, il dibattito ’Beato chi ha sete di giustizia: 5 sì per una giustizia giusta’ con Psi, Azione, Partito Radicale, Partito Repubblicano, Buona Destra e Pli.

AI SEGGI

Per accedere serve la mascherina (basta la chirurgica) e per votare la tessera elettorale personale e un documento d’identità (è ammessa anche la ricevuta della carta d’identità elettronica), ma in caso di necessità resteranno aperti l’Urp di Piazza Maggiore (8.15-13) e del quartiere Savena (8.30-13.30).

Aperture straordinarie anche per l’ufficio elettorale nella sede comunale di Liber Paradisus domani dalle 8.30 alle 18 e domenica dalle 7 alle 23.

MOBILITÀ

Per facilitare gli spostamenti veicolari verso le sedi elettorali per le operazioni di voto, saranno temporaneamente sospesi i provvedimenti di divieto di accesso alla Ztl e sarà possibile entrare in auto in centro storico anche senza pass. Restano tuttavia confermati i provvedimenti di divieto di transito nella T (via dell’Indipendenza, Rizzoli, Ugo Bassi), il divieto di transito sulle corsie riservate e le limitazioni al traffico presenti nella Zona Università e in piazza San Francesco.

I BUS

In occasione dei referendum Tper fa sapere che saranno in funzione due servizi dedicati di bus: una navetta di collegamento tra la Stazione Centrale e Piazza Liber Paradisus, utile a chi deve recarsi all’ufficio elettorale per il rinnovo della propria tessera elettorale e la navetta 941, diretta ai seggi attivi all’Istituto Rosa Luxemburg.

In occasione dei referendum abrogativi, è stata istituita una navetta di collegamento tra la Stazione Centrale e Piazza Liber Paradisus in funzione, con corse ogni 13 minuti, domenica 12 giugno dalle ore 7 alle ore 20.

In direzione di Piazza Liber Paradisus la navetta effettua anche le fermate intermedie ‘Sacro Cuore’ e ‘Tiarini’; al ritorno effettua la fermata intermedia ‘Carracci Stazione Alta Velocità’.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?