Bologna, 2 aprile 2021 – Pasqua e Pasquetta sono dietro l'angolo e, tra chiusure festive e norme anti-Covid, mai come quest'anno può essere utile ricapitolare quali esercizi saranno aperti domenica e lunedì. Partendo dalle farmacie di turno e proseguendo con i supermercati.

Sul primo fronte, saranno di turno a Pasqua, aperte 24 ore su 24 fino alle 8.30 di lunedì mattina, la Farmacia comunale Marzabotto, in Via Marzabotto 14, la Farmacia Del Corso, in Via S. Stefano 38, e la Farmacia del Pilastro, in Via Deledda 26, oltre alla Comunale di piazza Maggiore 6.

Orario 8.30-12.30 e 15.30-19.30, invece, per la Farmacia Campo del Mercato, in Via A. Righi 6/A, per la Farmacia comunale Azzurra, in Via Azzurra 52/a, per la Farmacia comunale Emilia Ponente, in Via Emilia Ponente 258, per la Farmacia del Navile, in Via Fioravanti 26, per la Farmacia Del Pavaglione, in Via dell' Archiginnasio 2/A, per la Farmacia del Porto, in Via Marconi 26/I-L, per la Farmacia della Barca, in Piazza Bonazzi 1/G, per la Farmacia dell'Immacolata, Via M. Bastia 18, per la Farmacia Due Madonne, in Via Tacconi 2/B, per la Farmacia Grimaldi, in Via di Corticella 184/3, per la Farmacia S. Mamolo, in Via S. Mamolo 25, per la Farmacia S. Ruffillo, Via Toscana 58, per la Farmacia Sant'Isaia, in Via S. Isaia 2/A, per la Farmacia Siepelunga, in Via Borghi Mamo 6/BC e per la Farmacia Vittoria, in Via Andreini 32/M.

Dalle 8.30 di lunedì 5, poi, le tre farmacie in servizio 24 ore su 24 saranno la Farmacia Cooperativa di Bologna, in Via Marco Polo 3, la Farmacia dei Pini, in Via Barelli 4/D, e la Farmacia Tavernari, in Via D'Azeglio 88, in aggiunta alla Comunale di piazza Maggiore 6.





Orario 8.30-12.30 e 15.30-19.30, invece, per la Farmacia Al Velodromo, in Via Vittorio Veneto 19, la Farmacia Antica dei Servi, in Strada Maggiore 39, la Farmacia comunale Arno, in Via Arno 38/A, la Farmacia comunale Battindarno, in Via Battindarno 28/a-b, la Farmacia comunale Murri, in Via Murri 131/F, la Farmacia Dal Contavalli, in Via Mentana 5, la Farmacia della Regina, Via Nazario Sauro 11, la Farmacia della Scala, in Via M.E. Lepido 45/b, la Farmacia di Casaralta, in Via Ferrarese 66/D-F, la Farmacia Mazzini, in Via Mazzini 95, la Farmacia Nuova S. Ruffillo, in Via Toscana 121/2, la Farmacia S. Anna, in Via Don Minzoni 1/6, la Farmacia S. Egidio, in Via S. Donato 66/2, la Farmacia S. Giuseppe, in Via Saragozza 105, e la Farmacia SS. Annunziata, in Via Orefici 17.

Per quanto riguarda la grande distribuzione alimentare, rimarranno abbassate, sia per Pasqua che per il Lunedì dell'Angelo, le serrande dei punti vendita Coop e InCoop, mentre quelli targati Pam e Pam Local chiuderanno solo domenica, per aprire a Pasquetta in orario ridotto, dalle 9 alle 20.

Le Esselunga, invece, terranno aperte le porte solo lunedì mattina, dalle 8 alle 14, mentre per i negozi Conad e Carrefour, in mancanza di indicazioni vincolanti da parte, rispettivamente, del consorzio nazionale e del direttivo centrale, ogni rivenditore deciderà in autonomia gli orari di apertura dei due giorni di festa, da consultare sulle pagine web delle aziende.

Chiusi domenica e aperti lunedì, con orario ridotto variabile da negozio a negozio, saranno, inoltre, i punti vendita Lidl e Despar, con questi ultimi che, il 5 aprile, effettueranno tutti orario 9-19.

Stesso discorso, con chiusura pasquale e apertura ad orario ridotto a Pasquetta, per gli shop a marchio Crai, Eurospin e MD.

Pasqua e Covid, le altre notizie

Zona rossa a Pasqua: regole. Cosa si può fare dal 3 al 5 aprile

Pasqua a casa, ma la vacanza si può fare all’estero

Zona rossa dopo Pasqua: le nuove regole e cosa si può fare

Zona arancione: le nuove regole dal 7 aprile. Cosa si può fare

Pasqua 2021: zona rossa. Parchi e spiagge, la polizia pronta ai blitz

Pasqua, le cerimonie tornano nelle chiese