Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Via Matteotti, ’Spesa sospesa’ per le famiglie dell’Ucraina

C’è un motivo in più per fare shopping della parte alta di via Matteotti. Non solo perché è importante sostenere i negozi castellani penalizzati dalla lunga presenza nella sede stradale del cantiere per il rifacimento dei sottoservizi e della pavimentazione, ma anche perché si trovano proprio in questo tratto di strada ben sette delle nove attività commerciali che hanno aderito al progetto “Spesa sospesa a Cspt”, attivando raccolte di beni utili alle famiglie profughe arrivate a Castel San Pietro, delle quali si sta prendendo cura il Coc - Centro Operativo Comunale di Protezione Civile.

Tutti questi negozi e supermercati hanno messo a disposizione appositi contenitori (carrelli, cestoni o altro) dove i cittadini possono porre i beni acquistati a favore dei profughi ucraini.

L’iniziativa è stata prorogata all’8 maggio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?