Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 mag 2022

Bologna, volantini con parodia nazista creano allarme a San Giovanni

La trovata di una società carnevalesca in vista della sfilata fa arrabbiare il primo cittadino. Interviene la polizia, sanzioni in arrivo

24 mag 2022
pierluigi trombetta
Cronaca
Alcuni dei misteriosi volantini apparsi in tutto il centro di Persiceto
Alcuni dei misteriosi volantini apparsi in tutto il centro di Persiceto
Alcuni dei misteriosi volantini apparsi in tutto il centro di Persiceto
Alcuni dei misteriosi volantini apparsi in tutto il centro di Persiceto

San Giovanni in Persiceto (Bologna), 24 maggio 2022 - A Carnevale, dato che il Covid a Persiceto lo ha spostato ad ora, ogni scherzo vale. Ma non per il sindaco Lorenzo Pellegatti, che non ha gradito affatto lo scherzo, andando su tutte le furie.

Nella notte tra venerdì e sabato scorsi nel centro storico e dintorni della cittadina sono stati affissi dei volantini un po’ dappertutto. Il volantino, colorato in rosso, bianco e nero, simboleggia il muso di un suino stilizzato, che però nella grafica adottata potrebbe far pensare a simboli nazisti . Nella parte alta del foglietto spicca la sigla ‘Fss’ e sotto la parola ‘Ora!’. Uno di questi volantini è stato attaccato persino su un vecchio manifesto elettorale di Pellegatti, rimasto ancora esposto. "Sulle prime – racconta il sindaco – mi sono molto arrabbiato. Perché il volantino, per via della sua grafica, poteva essere frainteso e rievocare regimi totalitari. E visto il cruento periodo storico che stiamo vivendo, la cosa mi aveva profondamente preoccupato e indignato. Poi, fortunatamente, dopo verifiche e controlli è venuto fuori che si è trattato di una goliardata, sicuramente inopportuna, di una società carnevalesca. Ringrazio le forze dell’ordine che si sono immediatamente attivate e che, grazie alle telecamere di videosorveglianza, sono rapidamente risaliti agli autori del gesto".

La polizia del commissariato di Persiceto ha avviato delle indagini, escludendo reati con richiami politici, per poi passare la pratica alla polizia locale visto che il reato di volantinaggio abusivo è stato depenalizzato. E dunque per i goliardi si prospettano solo sanzioni amministrative e null’altro. "Da quanto ho capito – continua il sindaco – la sigla ‘Fss’ significa ‘Forza sovranista suina’ e dovrebbe essere un motto collegato a un carro allegorico che sfilerà in piazza i prossimi 4 e 5 giugno, visto che da febbraio il nostro carnevale, causa Covid, è stato spostato all’inizio del prossimo mese. E credo che questo volantinaggio – ripeto inopportuno – sia stato fatto per creare attesa e fare pubblicità appunto ad un carro allegorico, in particolar modo al suo ‘spillo’". Sulla vicenda, visto che è sono state tirate in ballo le società carnevalesche, interviene Andrea Angelini, presidente dell’Associazione Carnevale Persiceto. "In merito alla diffusione di volantini dal contenuto enigmatico, avvenuta nella notte tra venerdì e sabato scorsi da parte di aderenti di una società carnevalesca – dice Angelini –, si precisa che l’Associazione Carnevale Persiceto non solo non è stata partecipe all’iniziativa ma non ne era nemmeno stata informata dalla società stessa. Si ribadisce quindi la completa estraneità dell’Associazione e dei suoi organi amministrativi a questo spiacevole fatto".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?