Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Fortitudo Bologna allenatore, Caja supera Menetti

Il tecnico che sta guidando Reggio Emilia piace ai vertici del club, che vogliono parlare anche con Martino

17 mag 2022
Attilio Caja
A|X Armani Exchange Olimpia Milano - UnaHotels Reggio Emilia
LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2021/2022
Playoff - Gara1
Milano, 15/05/2022
Foto CIAMILLO-CASTORIA
Attilio Caja A|X Armani Exchange Olimpia Milano - UnaHotels Reggio Emilia LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2021/2022 Playoff - Gara1 Milano, 15/05/2022 Foto CIAMILLO-CASTORIA
Attilio Caja
A|X Armani Exchange Olimpia Milano - UnaHotels Reggio Emilia
LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2021/2022
Playoff - Gara1
Milano, 15/05/2022
Foto CIAMILLO-CASTORIA
Attilio Caja A|X Armani Exchange Olimpia Milano - UnaHotels Reggio Emilia LBA Legabasket Serie A UnipolSAI 2021/2022 Playoff - Gara1 Milano, 15/05/2022 Foto CIAMILLO-CASTORIA

Bologna, 17 maggio 2022 - Seppure molto sotto traccia la Fortitudo si sta muovendo per delineare quelli che sono i primi passi della prossima stagione. Il piano per la ristrutturazione dei debiti con l’erario ha subito un rallentamento dovuto alla retrocessione.

Chi segue questa pratica ha ritenuto di dover riscrivere alcuni punti importanti del piano dato che in serie A2 si prevede una contrazione dei ricavi compensato però da una diminuzione dei costi. Restano le altre richieste, la possibilità di dilazionare in sette anni i debiti con il fisco e in otto quelli con l’Inps.

Si punta allo stralcio delle sanzioni e, stando anche a quella che è la normale procedura non sono previsti anticipi né particolari garanti, ma non saranno concesse deroghe sulla puntualità del pagamento delle diverse rate.

Il club e il Consorzio che ne detiene l’intera proprietà contano di avere il via libera dell’Agenzia delle Entrate entro la fine del mese, in modo tale da depositare l’accordo in tribunale entro la prima settimana di giugno per poi organizzare un’assemblea pubblica con i tifosi e spiegare per filo e per segno cosa non ha funzionato nella passata stagione.

Sebbene tutti i vertici siano in scadenza, dal presidente del Consorzio Roberto Melloni a quello del club Christian Pavani , vi è comunque un certo fermento anche per quanto riguarda la nuova squadra.

Prima di decidere su chi sarà il nuovo allenatore il club ha intenzione di fare una chiacchierata a breve con Antimo Martino , al quale non sono attribuite particolari responsabilità per quanto riguarda la retrocessione, anche se il prossimo coach potrebbe arrivare dal ballottaggio tra Max Menetti e Attilio Caja .

Indipendentemente da come finiranno i playoff per la Pallacanestro Reggiana, Menetti pare essere l’allenatore che guiderà la squadra biancorossa nella prossima stagione, mentre Caja trova un certo gradimento in chi frequenta la stanza dei bottoni della Fortitudo, tanto che le prime voci di mercato descrivono l’allenatore pavese come il più accreditato nell’occupare la panchina biancoblù da luglio in poi.

Qualche novità anche per quanto riguarda il capitolo dei giocatori. Nonostante una stagione molto tribolata 6vorrebbe continuare a sua esperienza alla Effe. Un contratto in essere ci sarebbe, ma vista la retrocessione sia il club che il giocatore possono uscire dall’accordo.

A bocce un po’ più ferme le due parti si incontreranno e non dovrebbe essere particolarmente complicato trovare un’intesa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?