Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Dardo Zack e Dalia: due stelle per il clou

La sesta corsa promette mille emozioni per la presenza anche di Danza dei Venti,. Dorothy Bar e Dali Prav

Un giovedì dall’elevata proposta tecnica all’Arcoveggio, con le consuete sette corse in programma sulle quali campeggia il clou riservato ai tre anni, un miglio che vedrà in pista sette campioncini in erba. Tra le candidature a un successo in una prova propedeutica ai prossimi Gran Premi in calendario, spicca la presenza di Dardo Zack, alla prima uscita con il team Gocciadoro dopo un 2021 ai vertici nazionali cui è seguita la sfortunata uscita francese del 29 gennaio, senza dimenticare la brillante velocista Dalia di No, giunta seconda nella divisione femminile del bolognese Gran Premio Italia, chance considerevoli anche per Dorothy Bar e Danza Dei Venti, altra protagonista in rosa nel 2021 non particolarmente brillante in questo primo scorcio stagionale, riflettori puntati anche su Dali Prav, molto stimata dal trainer Carlo Belladonna.

Il convegno sarà aperto da uno stringato quanto qualitativo miglio riservato ai soggetti di 5 e 6 anni in sediolo ai quali saliranno i gentlemen, sette le coppie al via nella sfida abbinata al Trofeo Gentlemen For Life, con Biscuit Del Nord e Matteo Zaccherini a incrociare la forma di Bramante.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?