Cesena Calcio, respinto il ricorso sulla squalifica di Ricciardo (Foto Ravaglia)
Cesena Calcio, respinto il ricorso sulla squalifica di Ricciardo (Foto Ravaglia)

Cesena, 12 aprile 2019 - Ricorso respinto: la Corte Sportiva di Appello ieri pomeriggio ha rigettato la richiesta del Cesena di ridurre a due giornate di squalifica la pena di Giovanni Ricciardo. Per il centravanti, tra l’altro presente proprio a Roma per discutere del ricorso, dunque rimane attiva la sanzione di tre giornate: una è già stata scontata (con il Montegiorgio); dovrà quindi rimanere fermo ancora contro Vastese (domenica) e Notaresco (giovedì 18).

Rientrerà a disposizione contro il Castelfidardo domenica 28 aprile, nell’ultima recita al Manuzzi del campionato regolamentare.

Non è stato un venerdì felice per gli attaccanti griffati di bianconero: l’ecografia alla quale nel frattempo si è sottoposto Ciro De Angelis infatti ha evidenziato un nuovo problema di natura muscolare, una lesione di primo grado agli adduttori della gamba sinistra. I tempi di recupero sono stimati in tre settimane: rientrerà eventualmente a disposizione soltanto per l’ultima giornata, nella sfida a Giulianova. Dunque, per l'impegno contro la Vastese (ma anche contro il Notaresco) mister Angelini ha gli uomini contati per la fanteria avanzata. Dovrebbe affidarsi anche allo stesso assetto visto con il Montegiorgio: Tonelli a destra, Tortori al centro, Alessandro a sinistra.

Si è allenato regolarmente Fortunato, che nelle scorse ore si era gestito, ma titolare a centrocampo sarà confermato Biondini con De Feudis e Munari.