FILIPPO ALETTI
Cosa Fare

Notte Saracena 2021: due giorni di acrobazie con il Circo Paniko

Da venerdì 30 nella Valle del Savio il festival di strada con spettacoli dal vivo e stand gastronomici

Il circo Paniko sarà alla Notte Saracena

Il circo Paniko sarà alla Notte Saracena

Cesena, 29 luglio 2021 - Doppio appuntamento per la nona edizione de la Notte Saracena, la storica festa della Valle del Savio che ritorna con una serie di spettacoli tra circo, musica e comicità. Si comincia venerdì 30 dalle 19.30 con la serata inaugurale al parco degli Orti di Bora, dove la Pro loco aprirà uno stand gastronomico dedicato alla tradizione romagnola. Dalle 21.15 l’arena verrà invasa dai protagonisti del Gran cabaret paniko, uno spettacolo di circo contemporaneo caratterizzato da musica, ironia e acrobazie funamboliche, una sorta di anteprima degli show del giorno successivo.

La festa vera e propria, infatti, si terrà nella giornata seguente, sabato, dove per una notte il centro storico di Mercato Saraceno si trasformerà in un circo a cielo aperto, un grande festival di teatro di strada. In ogni angolo del centro, oltre alle zone ristoro adibite per l’occasione, vi saranno artisti, acrobati, contorsionisti e la banda musicale marciante del Grande cantagiro Barattoli, che unisce al teatro popolare l’arte della marionette, in uno spettacolo leggero e divertente. Da Piazza Mazzini, al Lungo Savio passando per Piazza Gaiani vi saranno cinque postazioni spettacolo eterogenee e particolari.

Tra gli altri ci sarà il Circo sottovuoto di Rotty e André, che danzeranno a terra e in aria in una sorta di corteggiamento, mentre il duo Wunder tandem si esibirà in una performance musicale barocca con fisarmonica e percussioni. Vi sarà inoltre lo spettacolo tutto al femminile delle Distanti femmes, che mescolerà in chiave ironica acrobazie, musica e clownerie. Spazio, infine, al gran galà di chiusura dove tutti gli artisti si riuniranno nella piazzetta del Savio proponendo tutte le migliori esibizioni del loro repertorio.

Non mancherà inoltre la musica dal vivo, con il palco del circolo ‘Quetzal’ che verrà scaldato dalla musica energica del gruppo romagnolo Urgonauts, caratterizzato da sonorità ska e rocksteady. Il festival è promosso dal Comune e dal collettivo del Circo Paniko, nato nel 2009, e che collabora alla kermesse sin dalla prima edizione, mutando ogni anno se stesso e i propri spettacoli per sorprendere gli spettatori.

"Siamo molto fieri – racconta il vicesindaco di Mercato Raffaele Giovannini – del fatto che la ‘Notte Saracena’ sia diventata un punto di riferimento dell’estate Romagnola. Ringrazio tutte le persone e i volontari che hanno reso possibile tutto ciò".