Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
4 mar 2022

Arrivano sei nuovi primari "Puntiamo all’eccellenza"

Dal presidio ospedaliero alla medicina d’urgenza, dalla pediatria alla genetica. Il dg Carradori: "Obiettivo è massimizzare il lavoro di tutti e integrare i reparti"

4 mar 2022
annamaria senni
Cronaca

di Annamaria Senni L’Ausl Romagna si arricchisce di nuove figure professionali. Sono sei i nuovi incarichi di direzione assegnati a Cesena e in Romagna per la guida di altrettante strutture complesse che rivestono un ruolo chiave nell’ambito dell’organizzazione aziendale. "Miriamo all’eccellenza e puntiamo a un’integrazione tra strutture e a una collaborazione tra reparti ospedalieri – ha detto il direttore generale dell’Ausl Romagna Tiziano Carradori – puntiamo a dare una risposta immediata alla cittadinanza in modo da migliorare i tempi di attesa per chi si sottopone alle cure ospedaliere". I nuovi primari che si sono insediati negli ultimi mesi in seguito al pensionamento dei colleghi sono: Claudio Lazzari, Raffaella Francesconi, Federica Matteucci, Claudio Graziano, Luca Montaguti e Antonella Brunelli. "Un tempo li chiamavamo primari, ora li chiamiamo direttori di struttura complessa – prosegue Carradori –, il loro ruolo non è quello di comandare, ma di dirigere un team che sia in grado di consentire a tutti i collaboratori di massimizzare il proprio lavoro. Grande attenzione da Ausl Romagna viene data a tutti i settori che i nuovi colleghi sono chiamati a dirigere, con un’attenzione particolare al Pronto Soccorso dove, a livello romagnolo si registra una mancanza di risorse del 26%, che deriva da problemi che vengono da lontano". Claudio Lizzari, nuovo direttore della Direzione Medica Di Presidio Ospedaliero di Cesena, è di origine mantovana. Laureato nel 2003 ha maturato negli anni esperienze lavorative a Bologna e Roma ricoprendo ruoli di responsabilità. Ha preso incarico il 21 dicembre scorso, arrivando nel nostro ospedale che definisce un’eccellenza, pochi giorni prima della quarta ondata pandemica che il Bufalini ha saputo reggere egregiamente. Raffaella Francesconi, direttore del Pronto Soccorso e Medicina d’Urgenza di Cesena, è di origine faentina e si è laureata a Bologna nel 1991. Ha ricoperto incarichi ospedalieri di prestigio a Modena, Rimini e ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?