Quotidiano Nazionale logo
2 apr 2022

Guerra e pace nella repubblica delle donne

L’Islanda è nella Nato ma non ha esercito né ministro della difesa. Condanna l’invasione dell’Ucraina ma si appella alla diplomazia

ada grilli*
Cronaca

di Ada Grilli* Dalla finestra del mio alloggio temporaneo ad Akureyri, nel nord dell’Islanda, vedo una nave militare ancorata al porto. Non c’era fino a pochi giorni fa e questo colore verde bottiglia è sempre inquietante. C’è la guerra in fondo lontano da qui, anche se pur sempre in uno dei due continenti tra cui l’Islanda si trova intrappolata. Non sarà un campanello d’allarme anche per questa piccola nazione che si ritrova senza esercito e senza un ministro della difesa e che già durante la seconda guerra mondiale, proprio per la sua posizione si ritrovò a fare da ponte operativo tra Stati Uniti e l’Europa, tetro di guerra? Lo chiedo ad Hilmar Þór Hilmarsson, docente di international business and macroeconomia all’ Università si Akureyri, che mi accoglie in una delle palazzine quasi in cima alla collinetta vista fiordo. "L’Islanda è membro della Nato fin dal 1949 e la difesa del Paese è affidata dal 1951 agli Stati Uniti in virtù di uno specifico accordo bilaterale sul tema della sicurezza. Perciò non abbiamo un esercito ma solo una guardia costiera e abbiamo escluso una presenza militare americana nell’isola, di cui nemmeno oggi abbiamo bisogno, pur essendo rimaste qui le infrastrutture di questa presenza post bellica. E’ vero tuttavia che lo scenario è cambiato nelle ultime settimane e dunque si è riaperta la discussione sulla presenza dell’Islanda nella Nato e sulle sue relazioni con l’Europa". Ma se le cose stanno così e si è tornati sul vecchio dilemma Nato Sì-Nato No occorre andare un po’ indietro nella storia del Paese per capire questa posizione del tutto anomala rispetto all’Europa. In Islanda- repubblica parlamentare democratica dal 1944 - esisteva fin dalla seconda guerra mondiale una stazione navale americana che servì da ponte verso l’Europa per il trasferimento di uomini e materiali fino al 2006, quando fu ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?