Quotidiano Nazionale logo
5 apr 2022

Occhio alle fake news: non sono innocenti

I ragazzi riflettono sulle false notizie che circolano in rete, costruite per divertire ma anche per manipolare le opinioni

Le fake news sono notizie false diffuse volontariamente da una o più persone, spesso in maniera anonima. Tra i principali mezzi di comunicazione Internet è l’ambiente più favorevole perché chiunque può scrivere quello che vuole su di un blog o in un commento senza superare alcuna selezione; i giornalisti che scrivono sui giornali o parlano in televisione mettono in gioco il loro nome e la loro faccia, mentre sul web è facile creare e gestire dei profili che sfuggono ad ogni controllo. Le fake news spesso non sono innocenti “bufale” messe in giro per divertimento: vengono diffuse per manipolare o provocare le persone per ottenere un guadagno o raggiungere uno scopo politico. Anche se la maggior parte viene smascherata, chi mette in circolazione fake news è pericoloso perché crea confusione e diffidenza: le persone cominciano a non credere più neppure alle notizie vere e a vedere complotti dappertutto. Cosa bisogna fare quando si è davanti a una fake news? Se è pericolosa bisogna subito segnalarla per farla rimuovere; se invece è fatta per ridere o è decisamente assurda è meglio a volte non fare niente per evitare che riceva troppa visibilità e aspettare che si sgonfi da sé. Alcuni usano le fake news come esperimento sociale: un comico americano ha postato nel 2014 una foto dove il regista di Jurassic Park, Steven Spielberg, compare a fianco di un triceratopo steso a terra, accompagnandola con un commento indignato contro la caccia. Incredibilmente, tanti reagirono accusando Spielberg per aver ucciso un animale in via d’estinzione senza fare caso al fatto che si trattava di un dinosauro estinto da milioni di anni. Studiare le fake news è utile per capire i punti deboli delle persone, che arrivano a credere a qualsiasi notizia per ignoranza o distrazione. In questi anni, ad esempio, si sono sentite molte ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?