Un fermo immagine del video pubblicato da Roberto Natalini su YouTube
Un fermo immagine del video pubblicato da Roberto Natalini su YouTube

Civitanova, 4 luglio 2017 - Con la motrice di un camion ha imboccato la pista ciclabile del lungomare nord di Civitanova, percorrendola per almeno 200 metri, poi ha percorso un altro tratto di lungomare in controsenso e alla fine si è dileguato. E' successo verso mezzanotte a Civitanova.

Quando il camion ha infilato la ciclabile all’inizio c’è stato un fuggi fuggi, poi si è capito che si trattava di altro e sono piovuti insulti e grida all’indirizzo del conducente che, incastrato col mezzo, procedeva poco più che a passo d’uomo. Non contento, uscito dalla ciclabile ha percorso il lungomare per altri 500 metri circa sempre in controsenso e alla fine si è dileguato.

L’uomo è stato poi rintracciato dalle forze dell'ordine. L'uomo, un 56enne di nazionalità romena, non era ubriaco: era semplicemente rimasto incastrato sul lungomare che prevede il senso unico a nord e lui doveva dirigersi verso sud, non sapendo cosa fare ha risolto la situazione a modo suo mettendo in fila tantissime infrazioni. E' stata fatta la segnalazione alla Procura e si valutano ipotesi di reato.