La nuova moda del Trikini con mascherina abbinata al costume da bagno
La nuova moda del Trikini con mascherina abbinata al costume da bagno

Riccione, 26 aprile 2020 - Sognando l’avvio della stagione balneare Riccione lancia il trikini, variante del bikini con aggiunta della mascherina coordinata al costume. L’idea del tre pezzi è partita dall’Unimar Beachwear, azienda leader del settore, che esporta buona parte della sua produzione in Europa, a partire da Belgio, Inghilterra, Francia, Germania, Svizzera e Austria, e anche negli Emirati Arabi. Nate da un’idea delle sorelle Daniela e Monica Berlini, come spiega la direttrice commerciale Cristina Berlini, "le mascherine sono disponibili in più tipi. Realizzate con tessuti multistrato e fantasie abbinate ai costumi, sono dotate di una tasca per l’inserimento dei filtri protettivi. Quelle a tinta unita, bianco o nero, sono sottoposte a finissaggio water-repellent, antibatterico e antivirale.

E comunque sono tutte personalizzate con il logo sia per bagnanti, che per bagnini, ma anche per albergatori, commercianti, ristoratori e qualsiasi associazione turistica o club di prodotto che ne abbia bisogno". Riccione, sempre attenta alle necessità del momento, si riconferma così centro delle nuove tendenze, anche in tempi duri che quest’estate costringeranno il popolo vacanziero a rispettare le distanze sociali. "Le nostre aziende purtroppo stanno vivendo la crisi _ lamenta la Berlini _. Se non ci farannno aprire velocemente perderemo i clienti dell’export, perché all’estero altre aziende concorrenti continuano a lavorare e a fornire i materiali, mentre noi abbiamo dovuto bloccare commesse e consegne. Per fortuna le romagnole sono dinamiche, quindi noi donne della ditta ci rimbocchiamo le maniche. Appena sarà possibile presenteremo il nuovo campionario".