Fano, 11 giugno 2018 - Il Fano Alma Juve passa di mano, dal presidente e unico proprietario Claudio Gabellini ad una società di servizi romana che avrebbe come referente Sergio Lazzarini. Nel pomeriggio a Roma, Gabellini avrebbe firmato infatti il preliminare per la cessione dell’intera proprietà dell’Alma. Dopo 7 anni alla guida della società granata, Claudio Gabellini avrebbe deciso di dire basta e di accettare l’offerta che gli era pervenuta in questi ultimi giorni da questo gruppo romano. Sui nuovi acquirenti ancora non ci sarebbe ancora una precisa identità, e c’è chi dice che dietro possa esserci anche Lotito presidente della Lazio, alla ricerca di una società che possa fare da seconda squadra nel campionato di C.

Con tutta probabilità sulla decisione di Gabellini di mettere la parola fine devono aver pesato i sacrifici, soprattutto dal punto finanziario, compiuti in questi ultimi tempi, oltre anche ad una certa stanchezza proprio fisica di dovere seguire sempre in prima persona tutte le vicende calcistiche. I due campionati di Serie C sono stati piuttosto onerosi, anche per i continui cambi di allenatori e di giocatori, con Gabellini che ha dovuto sborsare cifre consistenti e non previste dai bilanci iniziali, per cui è assai ipotizzabile che il presidente abbia deciso una volta per tutte di chiudere col Fano.