Copparo, Pagnoni eletto sindaco
Copparo, Pagnoni eletto sindaco

Copparo (Ferrara), 10 giugno 2019 - È una vittoria storica quella del candidato del centrodestra, Fabrizio Pagnoni, che dalla tarda serata di ieri è diventato il nuovo sindaco di Copparo dopo oltre 70 anni di governo di centrosinistra. I risultati parlano chiaro: Pagnoni ha prevalso con il 56,43% (4.416 voti, conquistando dieci seggi in Consiglio comunale) sull’avversario Diego Farina che ha raccolto il 43,57% delle preferenze (3.409 voti).

Davanti alla sede elettorale di Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e la Lista Civica la festa è scattata solamente quando l’esito è stato pressoché certo, nonostante i dati che continuavano a pervenire dai seggi, da subito, avessero fatto pendere l’ago della bilancia in favore del vincitore. "Sono molto contento del risultato ottenuto – sono le prime parole del neo sindaco –. Questa vittoria rappresenta un forte segnale da parte dei cittadini di Copparo che hanno optato per il cambiamento. Il risultato è frutto del lavoro di tutta la squadra che ha da sempre creduto in questo progetto. Voglio ribadire che non vi è stato alcun traino delle europee, ma la conferma di un’espressione che i cittadini avevano già manifestato al primo turno".

L'affluenza definitiva  è stata del 56,87%. Si contendevano la vittoria Fabrizio Pagnoni, candidato della coalizione di centrodestra formata da Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e La Lista Civica, e Diego Farina, alla guida delle liste Copparo Progetta, Partito democratico e Insieme per Copparo. Pagnoni al primo turno ha ottenuto 3.968 voti (42,72%), incalzato dal secondo con 3.708 voti (39,92%).

 

Ballottaggio Copparo 2019, i risultati