Luca Cigarini (Alive)
Luca Cigarini (Alive)

Ferrara, 10 gennaio 2019 - Tiene banco, in casa Spal, l’affare Emanuele Giaccherini: secondo indiscrezioni, il Chievo avrebbe fissato il prezzo di cessione del centrocampista addirittura a 3 milioni di euro. Sempre sull’asse Ferrara-Verona, l’altro nome caldo del momento è quello di Alberto Paloschi. L’attaccante scuola Milan è, infatti, corteggiato dalla squadra di Campedelli, come anche dal Frosinone. Paloschi, tra le due destinazioni, sarebbe però più propenso ad accettare la prima, dove ha già giocato dal 2011 al 2016. Sull’altra sponda dell’Adige, l’Hellas sta corteggiando il terzino biancazzurro Filippo Costa. Il suo ritorno nella città scaligera (ha giocato con la maglia del Chievo) è, però, rallentato dalla concorrenza dell’Empoli. In caso di partenza di Costa, la Spal è pronta all’assalto ad Arkadiusz Reca, in forza all’Atalanta: sulla sua possibile cessione dovrà, comunque, dare il benestare il tecnico dei bergamaschi Gasperini, che però in una recente intervista ha dichiarato di voler rilanciare il giovane polacco nella seconda metà di stagione. Un altro nome nuovo nella lista del direttore sportivo Davide Vagnati è, poi, quello di Luca Cigarini: il regista del Cagliari, oltre che dalla Spal, è però nelle mire anche del Bologna. Derby già caldo, almeno in chiave mercato, anche per arrivare al brasiliano Marlos Moreno: l’attaccante del Manchester City tornato dal prestito al Flamengo avrà con tutta probabilità un futuro italiano, a Ferrara o a Bologna. Sicuri, invece, gli addii (in prestito) di Mattia Vitale e Gabriele Moncini: per entrambi la destinazione è il Carpi.

Matteo Langone