Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
1 mag 2022

In Brasile da oggi le Olimpiadi per atleti sordi In gara la tennista ferrarese Giulia Bassini

1 mag 2022

Manca davvero poco alla partenza della XXIV edizione delle Summer Deaflympics, le Olimpiadi per gli atleti sordi che si svolgeranno da oggi al 15 maggio a Caxias do Sul in Brasile. Saranno 11 le discipline sportive in cui gli 85 atleti azzurri gareggeranno, ma in Italia sono oltre 5.000 gli atleti sordi che praticano le 44 discipline sportive sostenute dalla Fssi, che dal 2006 è entrata a far parte della grande famiglia del Comitato Italiano Paralimpico

Della comitiva italiana saranno ben undici, otto atleti e tre tecnici, i partecipanti provenienti dalla regione Emilia Romagna. Tra questi la portabandiera sarà la cestista ventenne bolognese Viola Strazzari: "Essere stata scelta – ha detto Viola alla presentazione della squadra – mi ha procurato i brividi, una grande emozione, sono onorata. Inoltre è un segnale per i giovani che, attraverso me, possono sentirsi valorizzati". Gli altri partecipanti della regione sono la pallavolista Vanessa Caboni (Bologna), per il tennis Giulia Bassini e il tecnico Tomaso Carletti di Ferrara, per il volley maschile Marco Malfasi di Forlì e Giovanni Morrone di Modena. Sempre da Modena il direttore tecnico di calcio Giuseppe Varricchio, quindi da Parma Greta Ampollini atleta del karate-kumite, infine da Ravenna Daniele Jabr per l’orienteering, Alice Tomat per la pallavolo e Vanessa Ricci Bitti direttore tecnico della squadra di tennis. "E’ con grande piacere e orgoglio che desidero salutare i nostri ragazzi e i tecnici che rappresenteranno l’Italia in questa occasione – afferma la presidente del CIP Emilia Romagna Melissa Milani – Il loro esempio e la loro tenacia sono il miglior spot per il mondo paralimpico".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?