Carica ’Lube on the beach’. Successo sul lungomare

Nove squadre alla seconda edizione del torneo organizzato dai tifosi biancorossi

Carica ’Lube on the beach’. Successo  sul lungomare

Carica ’Lube on the beach’. Successo sul lungomare

Beach volley tra amici, la tintarella sotto un bel sole, sano divertimento e pure l’avvio boom della campagna tesseramenti in previsione della prossima stagione. La seconda edizione di ’Lube nel Cuore on the beach’, torneo 4x4 misto allestito dai tifosi di Lube nel Cuore sul lungomare sud di Civitanova, è stato un successone. Organizzato a regola d’arte, ha visto la partecipazione di nove formazioni che si sono affrontate tra risate, tuffi sulla sabbia e persino qualche colpo da applausi nel tentativo di emulare i propri beniamini. Tifosi che si sono goduti anche la visita in mattinata del direttore generale della Lube Giuseppe Cormio e, durante le premiazioni pure quelle del vice presidente Albino Massaccesi accompagnato dal centrale biancorosso Jacopo Larizza.

"Vedere una tale euforia dei tifosi ad attività ferma – ha detto Larizza, l’unico atleta maceratese – mi emoziona anche fuori dall’Eurosuole Forum. È stato molto piacevole partecipare alle premiazioni del torneo e avere un antipasto dell’affetto che Lube nel Cuore e tutti i Predators sapranno regalarci durante le partite del prossimo campionato". I team vincenti sono stati premiati con trofei e medaglie offerte da Gs Copy Macerata, ma anche gadget griffati Delta Motors, main sponsor dell’evento, e Lube nel Cuore. Tra i premi i buoni cena del ristorante-pizzeria I due Re, che oltre a ospitare il torneo patrocinato dall’amministrazione comunale di Civitanova ha visto banchettare ben 70 tifosi per la cena ai margini dell’assemblea sociale incentrata sui progetti della prossima stagione. Queste le parole di Giuliana Grifantini, presidentessa Lube nel Cuore: "Ritrovarsi insieme è stato più che piacevole, così come abbiamo gradito molto la presenza dei rappresentanti della Lube Volley. Il bilancio è eccellente grazie ai numerosi iscritti che hanno animato la giornata affrontandosi per ore sulla spiaggia senza risparmiarsi. Ci ha dato carica l’adesione in massa a Lube nel Cuore, parliamo di oltre 80 tessere confermate in mezza giornata. L’augurio è che si trasformino in abbonamenti stagionali e che il numero continui a crescere di giorno in giorno. Stiamo scalpitando in attesa di occupare il nostro posto al palazzetto, invito tutti i Predators ad aderire con lo stesso entusiasmo all’imminente campagna abbonamenti della Lube Volley".

Andrea Scoppa