"Umbri e terremotati investono in città. Ma trovare una casa in affitto è impossibile"

Giulia Troiani illustra il mercato immobiliare: tanti arrivano dall’entroterra. Locazioni limitate ai mesi estivi.

"Umbri e terremotati investono in città. Ma trovare una casa in affitto è impossibile"

"Umbri e terremotati investono in città. Ma trovare una casa in affitto è impossibile"

Sono sempre più numerosi gli umbri che acquistano casa a Civitanova, chi per avere un punto di appoggio vista mare, dove trascorrere il fine settimana e i mesi estivi, e chi come vero e proprio investimento sul mattone. Ma è tragica la situazione per quanto riguarda gli affitti a lungo termine: gli appartamenti sono introvabili.

È il quadro della situazione immobiliare a Civitanova, delineato dalla giovane agente immobiliare Iad Masterclass Giulia Troiani, molto seguita anche sui social network. Troiani lavora da anni nella zona di Civitanova e dintorni, seguendo anche Montecosaro, Potenza Picena e Porto Potenza, Montelupone, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare e Fermo. "Sono nel settore dal 2017 e ho visto l’evolversi della situazione dal post terremoto fino a ora – ha spiegato Giulia Troiani –. Tanti gruppi di persone, che vivevano nell’entroterra si sono spostati lungo la costa, prima con gli affitti poi con le compravendite. Questo ha dato un forte slancio a Civitanova, una realtà che offre tanti servizi, soprattutto per chi vive nell’entroterra. In concomitanza, poi, è stata aperta la superstrada Foligno-Civitanova. E gli umbri hanno cominciato a comprare casa qui, sia come investimento, per metterla poi in affitto, che come appoggio per il mare. Il mercato civitanovese è molto dinamico, Civitanova offre numerosi servizi alle famiglie. Chi non riesce ad acquistare a Civitanova sceglie Montecosaro che, per quanto riguarda il settore dell’immobiliare, è considerata una sorta di periferia di Civitanova. Il problema più grande, per certi versi drammatico, sono gli affitti a lungo termine. La maggior parte degli investitori affitta soltanto per periodi brevi: in molti ragionano sul fatto che la legge tutela l’inquilino, e non il proprietario. E così anche per chi è referenziato trovare casa in affitto a Civitanova è veramente difficile. Sarebbe necessario intervenire in qualche modo. In generale, comunque, il mercato di Civitanova è molto vivo. Ci sono tante nuove costruzioni in corso" ha concluso Giulia Troiani, che ha anche ribadito quelle che sono le "bussole" del suo modo di lavorare."Non stiamo solo vendendo una casa, ma un’emozione da vivere ogni giorno. Clienti e acquirenti non devono essere trattati come numeri, bisogna cucire una strategia su misura sempre diversa, punto per punto, come farebbe un sarto".

Chiara Marinelli