L’esultanza dopo il gol (foto Calavita)
L’esultanza dopo il gol (foto Calavita)

Macerata, 8 febbraio 2017 – Tre punti d’oro e meritati per la Maceratese che costruisce diverse occasioni per mettere al sicuro il risultato, ci sarebbe anche riuscita ma il raddoppio viene annullato tra le proteste. Modena pericoloso in un paio di circostanze, Passiamo alla cronaca. Splendido cambio di gioco di Malaccari con l’attaccante Palmieri che controlla ottimamente la palla eludendo Accardi, la punta fa un passo e calcia sul secondo palo dove Manfredini non può intervenire. Biancorossi in vantaggio. La Maceratese potrebbe raddoppiare al 27’ quando Turchetta mette in azione Palmieri, stavolta l’attaccante al limite dell’area si allunga la palla e il portiere in uscita sbroglia la matassa. Al 36’ Maceratese ancora pericolosa: De Grazia non ci pensa due volte e da dentro l’area lascia partire un tiro molto forte con il portiere che si salva in due tempi anche grazie all’aiuto del palo. Sul rovesciamento di fronte Modena pericoloso con Laner e Diop che non riescono a intervenire sul traversone. Al 38’ contropiede dei padroni di casa con Turchetta che calcia a giro sul secondo palo, la palla termina di poco sul fondo. Ci prova De Grazia dalla distanza al 43’, il centrocampista sbaglia la mira di poco.

A inizio ripresa l’espulsione di Fautario per aver atterrato Colombi lanciato a rete. Al 13’ il raddoppio della Maceratese con Palmieri, annullato su segnalazione dell’assistente. Bella azione di Turchetta al 21’ con il portiere che si rifugia in angolo sul rasoterra del fantasista biancorosso. Al 25’ Modena pericoloso con Diop: l’attaccante calcia con forza mandando la palla sulla traversa. Splendida palla di Quadri al 24’ per Palmieri che di testa colpisce centralmente e Manfredini blocca a terra. Al 32’ ci pensa Forte a mettere una pezza sulla conclusione ravvicinata di Giorico. Al 33’ Turchetta semina gli avversari e rimette al centro, ma non c’è nessuno dei compagni e gli avversari calciano lontano. La Maceratese controlla il gioco e si aggiudica tre punti molto importanti

Maceratese 1

Modena 0

MACERATESE: Forte; Ventola, Gattari, Perna, Sabato; Malaccari, Quadri, De Grazia (43’ st Franchini); Turchetta (45’ st Marchetti); Colombi (27’ st Ingretolli), Palmieri. A disp. Moscatelli, Gremizzi, Broli, Bondioli, Petrilli, Massei, Allegretti, Mestre, Bangoura. All. Giunti.

MODENA (3-5-1-1): Manfredini; Accardi (1’ st Ravasi), Aldrovandi, Fautario; Calapai (20’ st Basso), Laner, Giorico, Schiavi, Popescu; Nolè (8’ st Ambrosini); Diop. A dispo. Costantino, Guardiglio, Sakaj, Olivera, Milesi, Loi, Remedi. All. Capuano.

Arbitro: Vigile di Cosenza

Rete 23’ Palmieri

Note:un minuto di raccoglimento per ricordare Balistreri, il giovane ex biancorosso scomparso in un incidente stradale, Espulso: Fautario al 3’ st. Ammoniti: Colombi, Giorico, Diop, Laner