La Vis Civitanova si arrende all’Arezzo che vince 8-0 nel match di serie C di calcio femminile. Contro la seconda corazzata del campionato, le ragazze di mister Giordano Perini si sono opposte con generosità e coraggio ma, come contro il Sassari Torres nel turno scorso, è emersa la maggiore qualità tecnica delle avversarie. "Questa partita – dice mister Giordano Perini – ci serviva per farci trovare pronte allo scontro diretto contro la formazione reggiana di Cella, visto che è una squadra alla nostra portata, e dovremo cercare di fare bene. Anche oggi le ragazze hanno messo tutto quello che avevano, purtroppo in settimana ci sono state alcune defezioni e speriamo di recuperare qualche giocatrice per la prossima sfida". Ieri ha debuttato con la Vis Civitanova il portiere Martina Ceriani (nella foto), classe 2001, ingaggiata in settimana. La Vis Civitanova si è schierata in campo contro l’Arezzo con questa formazione: Ceriani, Langiotti, Fiorella, Brutti (5’ st Volonnino), Monzi, Coccia (19’ st Ciccalè), Natalini (27’ st Babucci), Poli (24’ st Bracalente), Lanciotti, Rastelli, Monterubbianesi (39’ st Splendiani).