Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Ciocci: "Mi ero dimesso, poi il caso è rientrato"

"A fine gara mi ero dimesso, ma tutto è rientrato dopo la telefonata con il presidente". Massimo Ciocci, allenatore del Corridonia, parla della decisione che aveva preso dopo la sconfitta per 7-1 in casa dell’Atletico Centobuchi. "Da corridoniano – dice – ero enormemente dispiaciuto per il risultato al termine di una partita strana, dal rigore sbagliato che avrebbe potuto darci il pareggio al loro gol. Da quel momento la gara ha cambiato volto".

La società del Corridonia ha tenuto conto del proficuo lavoro che l’allenatore sta portando avanti con diversi giovani, al positivo campionato e ai buoni risultati conseguiti poco tempo fa. "Abbiamo pareggiato con Maceratese, Civitanovese, Trodica e vinto contro il Potenza Picena, poi – dice Ciocci – forse ci siamo rilassati un po’ e sono arrivate tre sconfitte anche per infortuni, per squalifiche". Ora si spera di recuperare quei giocatori più esperti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?