Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

"Rata, la pressione sale Dovremo dare il massimo"

Domenica la sfida a Chiesanuova. Trillini: niente cali di concentrazione

"Non possiamo permetterci di vivere su qualche risultato positivo o accusare cali di concentrazione, per di più nelle battute finali della stagione". Sauro Trillini, allenatore della Maceratese, sa perfettamente che è la fase decisiva della stagione e nell’ultima giornata non sono mancate le sorprese, per esempio la vittoria del Portorecanati sul Chiesanuova e il successo del Montecosaro sul campo della Futura. "La stagione si è allungata – riflette – e solitamente di questi tempi il torneo era finito o quasi, ci può stare che si faccia fatica contro qualsiasi avversario quando c’è un calo di concentrazione". Non dovrebbero esserci domenica quando i biancorossi faranno visita alla capolista Chiesanuova. "In questa fase – osserva il tecnico – la pressione aumenta per tutti. A Chiesanuova vogliamo fare bella figura contro la squadra che meritatamente è in testa. Mi aspetto dai miei una prova al massimo contro un avversario che si merita tutto il rispetto possibile". La Maceratese è reduce dalla vittoria sulla Monterubbianese che le ha permesso di salire al secondo posto approfittando del pareggio del Monturano Campiglione. "È stato positivo l’approccio alla gara, la voglia di vincere contro un avversario che può contare su calciatori esperti come Mallus e Galli e che si giocava una chance per entrare nei playoff". Domenica la partita Chiesanuova-Maceratese, calcio d’inizio alle 16.30, sarà trasmessa in diretta su Tvrs.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?