Meteo Emilia Romagna, le previsioni: neve anche in pianura dal Piacentino al Bolognese
Meteo Emilia Romagna, le previsioni: neve anche in pianura dal Piacentino al Bolognese

Bologna, 11 dicembre 2018 – Neve in arrivo in Emilia Romagna. Le previsioni meteo parlano chiaro: i primi fiocchi arriveranno mercoledì notte. Giovedì mattina, già al risveglio, le strade potrebbero essere imbiancate. Il maltempo sarà causato da un vortice ciclonico che si posizionerà sul medio-alto Tirreno facendo peggiorare il tempo al Nordest e al Centro-Sud. Le precipitazioni potranno risultare nevose anche in pianura, soprattutto sull'Emilia: Bologna, Modena, Reggio Emilia e Parma le città interessate. Atteso anche un abbassamento delle temperature fino a venerdì, giornata in cui la neve potrebbe fare il bis. Sabato, invece, torna il sole.

“Ci sono condizioni favorevoli perché la neve arrivi anche in pianura, dal Piacentino al Bolognese nella giornata di giovedì – a fare il quadro della situazione è Alessandro Donati dell’Agenzia regionale per la Protezione, l’Ambiente e l’Energia dell’Emilia Romagna (Arpae) -. Oggi (martedì, ndr) sarà una giornata serena. Ma già domani (mercoledì, ndr) arriveranno le nuvole che anticiperanno la perturbazione. Mercoledì nel tardo pomeriggio cadranno i primi fiocchi di neve sull’Appennino. Nella notte anche la pianura inizierà a essere interessata dalla perturbazione. La nevicata dovrebbe terminare nella stessa giornata. Si tratta di una perturbazione veloce ma quanto basta per imbiancare”.

Ma dopo una breve pausa, la neve tornerà a cadere. “Ci sarà un secondo impulso di neve - aggiunge Donati -, dalla notte di giovedì per proseguire venerdì mattina e continuare un po’ a tratti per tutta la giornata dal Parmense al Bolognese. Questa seconda perturbazione interesserà anche parte della Romagna: Forlì e Cesena. Rimini e Ravenna potrebbero essere escluse. Sabato torna il sole e migliorano le condizioni”.

E per quanto riguarda le temperature? “Nella giornata di giovedì i valori massimo non supereranno i cinque gradi. Nella parte occidentale dell’Emilia i valori dovrebbero rimanere prossimi allo zero tutta la giornata. In Romagna non supereranno i sei gradi. Venerdì più o meno la situazione sarà simile. I valori si manterranno tra zero e tre gradi in tutta la regione. Saranno due giornate decisamente fredde. A causare tutto ciò sarà un’irruzione di area fredda in arrivo dalle pianure russe e che investirà il centro nord Italia”.