Neve in arrivo in Emilia Romagna nella settimana del 21 gennaio 2019 (Ansa)
Neve in arrivo in Emilia Romagna nella settimana del 21 gennaio 2019 (Ansa)

Bologna, 21 gennaio 2019 – Neve in arrivo sull'Emilia-Romagna. Fiocchi in tutta la regione tra domani e mercoledì. Prima in Romagna e poi nell’Emilia. Potrebbe rimanere esclusa dalle precipitazioni solo la zona tra il Ferrarese e il Ravennate.

Proprio in vista di domani, intanto, la Protezione civile regionale ha diramato un'allerta per la circolazione "indotta dal minimo sul bacino dell'Adriatico" perché apporterà condizioni di instabilità sul settore centro-orientale". Si prevede perciò "neve sui rilievi, in estensione fino a quote prossime alla pianura, e sporadici episodi nevischio o di pioggia mista a neve sulla pianura". Gli accumuli di neve previsti nelle 24 ore sono "tra 10-20 centimetri sulle aree collinari bolognesi e romagnole, superiori a 30 sull'Appennino romagnolo".

“Ci apprestiamo a vivere una settimana decisamente invernale – spiega Alessandro Donati dell’Agenzia regionale per la Protezione, l’Ambiente e l’Energia dell’Emilia Romagna (Arpae) -. Questo a causa dell’arrivo di masse di aria fredda sul bacino del Mediterraneo. L’alta pressione che fino ai giorni scorsi ci aveva protetto dalle perturbazioni atlantiche per i prossimi giorni si ritirerà nel vicino Atlantico favorendo quindi l’impulso, sempre sul bacino del Mediterraneo, di aria umida e moderatamente fredda”.

LEGGI ANCHE Previsioni meteo, inizia una settimana da brividi - Marche, entroterra imbiancato, le previsioni - Scuole chiuse a Urbino martedì 22 gennaio

Passiamo alle previsioni sulla neve.
“Un primo impulso lo avremo tra la nottata di oggi e la giornata di domani e colpirà prevalentemente la Romagna con precipitazioni nevose che potrebbero raggiungere anche 20-30 centimetri sull’Appennino romagnolo e imbiancare anche le pianure di Forlì e Cesena fino al Riminese. Infatti anche il litorale dal Cesenate al Riminese potrebbe coprirsi di un manto nevoso ma con spessori limitati”.

E nel resto della regione?
“Qualche fiocco di neve potrebbe scendere fino al Bolognese e Modenese. Rimarrebbe esclusa, sempre per quanto riguarda la giornata di domani, la parte occidentale della regione tra Piacenza e Reggio Emilia”.

Previsioni per mercoledì?
“Ci aspetta l’arrivo di un nuovo impulso perturbato dalla seconda parte della giornata di mercoledì quando a partire dalla parte occidentale della regione, dal Piacentino quindi, arriverà una nuova perturbazione che porterà neve in quelle zone. Ad arrivare a giovedì tutta la parte dell’Emilia fino al Bolognese sarà interessata dalle nevicate. Anche in pianura potrebbero formarsi cumuli fino a 10 centimetri. La Romagna, invece, non sarà toccata da questo secondo impulso”.

Quando finirà il maltempo?
“Tra venerdì e sabato ci sarà un miglioramento che però durerà poco perché già nella seconda parte di domenica è atteso un nuovo peggioramento che potrebbe portare ancora tanta neve nella parte occidentale”.

Per quanto riguarda le temperature?
“Saranno decisamente basse. Le minime mattutine si attesteranno intorno allo zero con massime pomeridiane che non supereranno i 4-5 gradi”.