Bomber Ferrario è rimasto a secco (Fiocchi)
Bomber Ferrario è rimasto a secco (Fiocchi)

Modena, 17 marzo 2019 – Il calcio è bello perché sa sempre come stupirti. Oggi il pronostico era tutto dalla parte del Modena, la favorita è andata ko, il Classe, ultimo in graduatoria, ha fatto saltare il banco. I gialli hanno attaccato per tutta la sfida, ma non c’è stato niente da fare, la diga del Classe ha retto, la porta ravennate è rimasta inviolata per novanta minuti e gli uomini di Andrea Orecchia si sono presi l’intera posta in palio

La Pergolettese non ha giocato la sfida con il Ciliverghe Mazzano, i lombardi nel recupero avranno la possibilità di allungare e tornare a +6. E’ chiaro l’intento del Classe di portare a casa almeno un punto, il Modena per tutto l’incontro si è dovuto scontrare contro il muro difensivo dei ravennati alzato ad oltranza dal tecnico Orecchia.

Nel primo tempo c’è solo una grande occasione, Loviso imbecca Ferrario, il capocannoniere del campionato ha trovato sulla sua strada Ferrari. Si vedono anche gli ospiti, il tentativo di Bisoli è deviato in corner da Gozzi. Su Spaviero invece salva Ceroni a Giannelli battuto.

Le conclusioni successive di Duca e Spaviero sono fuori dallo specchio della porta. Dopo la mezz'ora De Rose è pericoloso, sbroglia la situazione Berni. Nella ripresa il copione è lo stesso, padroni di casa che attaccano, il fortino ospite regge. A metà tempo passano i bizantini: Venturi infila Piras.

Nel finale il Modena reclama due possibili penalty per falli su Ferretti e Letizia. Ferrario costringe all’intervento Giannelli, l’azione continua, Gozzi centra la traversa. Il servizio è nuovamente sulla racchetta della Pergolettese.

uIl prossimo turno: Axys Zola – Oltrepovoghera, Calvina Sport – Modena, Ciliverghe Mazzano – Mezzolara, Classe – Pergolettese, Crema – Lentigione, Fanfulla – Vigor Carpaneto, Fiorenzuola – San Marino, Pavia – Adrense, Reggiana – Sasso Marconi. Antonio Montefusco

 

Il tabellino

Modena-Classe 0-1

MODENA (4-3-3): Piras, Ndoj (29’st Bellini), Gozzi, Perna, Berni (1’st Montella); Duca, Loviso (29’st Ferretti), Rabiu; Sansovini (16’st Letizia), Ferrario, Spaviero. A disp.: Dieye, Bollini, Boscolo Papo, Zanoni, Calamai, Di Giorno. All:: Bollini

CLASSE (5-3-2): Gianelli; Ferrari (27’st Savelli), Monaco, Caidi, Ceroni, Valenza (31’st Ferri); Venturi, Bisoli (36’st Sulaj), Zeqiri; Arrondini (23’st Centonze), De Rose. A disp.: Palermo, Cavallari, Ferri, Centonze, Rustignoli, Felli, Savelli, Tunde, Sulaj. All.: Orecchia

Arbitro: Valerio Crezzini di Siena. Assistenti: Naijb Lafandi (Locri) e Leandro Castioni (Novara)

Marcatore: 22’st Venturi.

Ammoniti: Venturi, Ferretti, Rabiu, Derose

Espulso: 33’st Venturi.