Carpi (Modena), 17 febbraio 2018 - Il Foggia fa il pieno e strapazza il Carpi per 3-0 nel match valido per la 26esima giornata di serie B. Il Carpi resta ai margini dei playoff, ma la strada è ancora lunga. 

Serie B, risultati e classifica

Primo tempo dominato dal Foggia, che ha trovato il vantaggio dopo venti minuti con Mazzeo. Il raddoppio a tre minuti dal riposo con una sassata di Kragl dai trenta metri. Ritmi leggermente più blandi nella ripresa, anche se i rossoneri hanno continuato a macinare gioco trovando il terzo gol ancora con lo scatenato Kragl ancora con il suo micidiale sinistro dalla distanza.

Il tabellino

3-0

FOGGIA (3-4-3): Guarna; Tonucci, Camporese, Martinelli; Gerbo, Greco (32' st Scaglia), Deli (18' Zambelli), Agnelli; Kragl, Mazzeo, Nicastro (24' st Duhamel). A disp. Noppert, Fedato, Beretta, Rubin, Celli, Ramé, Floriano, Calabresi. Allenatore: Stroppa 
CARPI (4-4-2): Colombi; Pachonik, Poli, Ligi, Di Chiara; Mbaye, Concas 5 (1'st Nzola), Verna, Pascuti (16' st Calapai); Garritano (38 st' Jelenic), Melchiorri. A disp. Serraiocco, Capela, Sabbione, Giorico, Malcore, Palumbo, Bittante, Saric, Hraiech. Allenatore: Calabro.
Arbitro: Pinzani di Empoli.
Reti: 20' Mazzeo, 42' e 12' st Kragl.
Note: pomeriggio freddo, terreno in buone condizioni. Spettatori circa 13.000 con una cinquantina di tifosi ospiti. Ammoniti: Pasciuti, Deli, Poli. Angoli: 5-6. Recupero 0', 3'.

Per rivivere il play by play della partita clicca qui.