Falletti batte Piscitelli: 1-0 (foto Lapresse)
Falletti batte Piscitelli: 1-0 (foto Lapresse)

Carpi, 17 marzo 2019 - Il Palermo si impone per 4-1 sul fanalino di coda Carpi nella 29esima giornata del campionato di Serie B e si porta a una sola lunghezza dal Brescia capolista. Partita che si mette subito bene per i rosanero, in gol due volte in quattro minuti nel primo tempo: all'11' sblocca il risultato Falletti su assist di Nerstorovski, al 15' è proprio il bomber macedone a raddoppiare su assist del compagno.

false

Nel secondo tempo, però, il Carpi accorcia le distanze al 46' con Mustacchio e resta in partita fino alla doppia espulsione di Pasciuti e Kresic. Ridotti in nove gli emiliani nel finale incassano le altre due reti del Palermo, firmate da Puscas all'85' e ancora Nestorovski all'87'. Per entrambi sono 8 i gol personali in campionato.

Squadra in silenzio stampa Due espulsioni evidentemente mal digerite. Probabilmente è questo il motivo per il silenzio stampa annunciato a fine partita dal Carpi. I giocatori non si sono presentati in sala stampa e in zona mista. E l'allenatore Fabrizio Castori non ha parlato nel post partita. Nel mirino degli emiliani l'arbitraggio di Luca Massimi di Tremoli. Anche il Palermo nonostante il successo per 4-1 recrimina per un rigore non concesso nel primo tempo su un tripla trattenuta su tre giocatori diversi nella stessa azione e su un'altra strattonata nella ripresa ai danni di Rispoli.

Rivivi la partita in tempo reale - Serie B: la classifica