Non solo lavori di copertura. Alle scuole Capuana sono previsti anche interventi di manutenzione per adeguare il primo blocco di servizi igienici, quello con i bagni per i disabili al piano terra. Secondo il piano di lavoro è prevista la demolizione e la rimozione dell’esistente, il completo...

Non solo lavori di copertura. Alle scuole Capuana sono previsti anche interventi di manutenzione per adeguare il primo blocco di servizi igienici, quello con i bagni per i disabili al piano terra. Secondo il piano di lavoro è prevista la demolizione e la rimozione dell’esistente, il completo rifacimento dell’impiantistica interna, la sostituzione di pavimenti e rivestimenti, l’installazione di divisorie interne facilmente igienizzabili e l’installazione di sanitari e lavandini. Un intervento dal costo complessivo di oltre 40mila euro.

Un ulteriore miglioramento per la scuola dopo il rifacimento di una parte della copertura che era fortemente degradata. I lavori per il tetto sono iniziati il 12 febbraio.

«La situazione – come spiegavano dal Comune – presentava un manto di copertura in guaina bituminosa fortemente degradato ed una rete di raccolta e smaltimento delle acque piovane non in grado di garantire lo scarico dalla copertura». L’intervento ha previsto l’installazione di un sistema parapetto perimetrale in alluminio, «così da garantire l’esecuzione delle future manutenzioni in sicurezza», la rimozione del manto di copertura esistente e la rimozione delle lattonerie, l’esecuzione di un nuovo pacchetto di copertura, «in grado di garantire un elevato isolamento termico del solaio orizzontale costituente la struttura di copertura e la tenuta all’acqua della stessa».

Inoltre è stata portata a termine «l’esecuzione delle opere di lattoneria per la realizzazione di pluviali di scarico».