Sassuolo Spal 0-2 (foto Ansa)
Sassuolo Spal 0-2 (foto Ansa)

Reggio Emilia, 14 gennaio 2020 - Prima grande sorpresa negli ottavi di Coppa Italia dove la Spal vince 2-0 al Mapei Stadium di Reggio Emilia eliminando il Sassuolo. Si decide tutto nel secondo tempo, con i neroverdi che restano in dieci per l'espulsione di Djuricic al 47' e gli estensi a segno prima con Missiroli (49') e poi con Dickmann (58').

La squadra guidata da Pasquale Marino, unica formazione di serie B ancora in corsa, affronterà nei quarti la Juventus che ieri ha avuto la meglio sul Genoa ai supplementari.

Cade a sorpresa il Sassuolo agli ottavi di finale di Coppa Italia. La Spal, quinta forza del campionato di Serie B, batte in superiorità numerica la squadra di De Zerbi per 2-0 e conquista il pass per la sfida alla Juventus ai quarti. Al Mapei Stadium il Sassuolo paga l'inesperienza dei tanti giovani e seconde linee schierate e l'ingenuità di Djuricic, espulso ad inizio ripresa. Eppure il primo tempo sembra partire sul binario giusto per i neroverdi, vicinissimi al gol al 23'. Sugli sviluppi di un'azione offensiva, la palla termina sui piedi di Raspadori che a botta sicura calcia sul palo e spreca la prima nitida chance per il vantaggio. Tra le fila del Sassuolo il più vivace è Oddei, classe 2002 e insidioso nel finale di tempo prima con un mancino alto e poi con una conclusione in diagonale ancora lontana dallo specchio. Si tratta dell'ultima chance neroverde prima di un secondo tempo dirompente degli uomini di Marino nonostante il cammino tutt'altro che in discesa per il tecnico, costretto a fare i conti con un doppio cambio obbligato: fuori Di Francesco e Vicari per infortunio, dentro Seck e Tomovic.

Tabellino

Sassuolo-Spal 0-2

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo, Muldur, Marlon, Peluso, Rogerio (40' st Kyriakoupolos), Obiang, M. Lopez (24' st Ayhan), Oddei (24' st Haraslin), Djuricic, Boga (1' st Schiappacasse), Raspadori.
(47 Consigli, 63 Turati, 4 Magnanelli, 23 Traorè, 35 Piccinini, 70 Mercati, 92 Defrel). All.: De Zerbi.
SPAL (3-4-2-1): Berisha, Spaltro (24' st Ranieri), Vicari (1' st Tomovic), Sernicola, Dickmann, Missiroli, Murgia, D'Alessandro (24' st Sala); Di Francesco (25' pt Di Francesco), Brignola (46' st Strefezza), Floccari. (22 Thiam, 8 Valoti, 6 Esposito, 90 Moro, 19 Castro, 61 Minelli). All.: Marino.
Arbitro: Camplone di Pescara.
Reti: nel st 4' Missiroli, 13' Dickmann.
Angoli: 7-0.
Espulso: Djuricic al 2' st per gioco violento.
Ammoniti: Muldur.