Sampdoria Sassuolo, l'esultanza di Berardi (Foto Ansa)
Sampdoria Sassuolo, l'esultanza di Berardi (Foto Ansa)

Genova, 23 dicembre 2020 - Ritrova quei tre gol che non segnava da due mesi, il Sassuolo, e sbanca il Marassi blucerchiato, battendo la Sampdoria e regalandosi un Natale al quarto posto. Vittoria bella e sofferta, quella con cui il Sassuolo stoppa la serie positiva – due vittorie di fila – della Sampdoria, non senza ringraziare il portiere Consigli, che tiene a galla i neroverdi in un finale soffertissimo.

In vantaggio per prima con Traore in avvio, la squadra di e Zerbi ha avuto un paio di occasioni per raddoppiare (c’è un gol annullato a Caputo, poco dopo la mezz’ora) ma non riuscendo a chiudere la gara ha dato strada al ritorno della Samp, pervenuta al pareggio con Quagliarella, ma disunitasi subito. E subito colpita da un uno due che ha portato il Sassuolo fuori portata.

Di Caputo, che non segnava da ottobre, e Berardi le reti che, a ridosso dell’ora di gioco, nel giro di 2' hanno segnato la svolta. O quasi, perché i neroverdi, in doppio vantaggio, non hanno smesso di attaccare, ma hanno sprecato l’indicibile in contropiede e la Samp, accorciando con Keita, ha dato un senso al suo finale di gara. Sfiorando più volte quel 3-3 che in più occasioni Consigli ha negato ai blucerchiati, sancendo vittoria che per il Sassuolo pesa piombo.

Serie A, risultati e classifica in tempo reale

Il tabellino di Sampdoria Sassuolo

Sampdoria-Sassuolo 2-3

Sampdoria (3-5-2): Audero;  Yoshida (28’ s.t. Leris), Colley, Tonelli; Thorsby (37’ p.t. Silva), Jankto (36’ s.t. Verre), Ekdal, Damsgaard (28’ s.t. Candreva) , Augello; Ramirez (28’ s.t. Keita), Qugliarella. All. Ranieri (Ravaglia, Letica, Rocha, Regini, Askildesn, La Gumina)

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur (27’ s.t. Ayhan), Chriches (42’ s.t. Peluso), Ferrari, Kyiriakopulos; Magnanelli (14’ s.t. Obiang), Locatelli; Berardi (42’ s.t. Haraslin), Traore, Boga; Caputo (27’ s.t. Raspadori). All. De Zerbi (Pegolo, Turati, Marlon, Lopez, Bourabia, Oddei)

Arbitro: Ayroldi di Molfetta (Pagliardini, Saccenti, q.u. Serra)

Reti: 2’ p.t. Traore, 10’ s.t. Quagliarella, 11’ s.t. Caputo, 13’ s.t. Berardi, 39’ s.t. Keita

Note: espulso (47’ s.t.) Keita per gioco scorretto, ammoniti Caputo, Magnanelli,  Colley, Chiriches, Tonelli, Locatelli, angoli 14-6, rec. 2’ e 4’