Williams
Williams

Pesaro, 26 dicembre 2019 – La Vuelle chiude l’anno con la quattordicesima sconfitta consecutiva stagionale: sul parquet della Vitrifrigo Arena passa anche Cantù e finisce 72-87.
Carpegna Prosciutto con Barford, Williams, Pusica, Eboua, Chapman; Pancotto risponde con Young, Clark, Hayes, Burnell, Pecchia. Brutta partenza di Pesaro: i primi punti biancorossi della partita portano la firma di Pusica e Chapman, poi la formazione di Sacco si eclissa fino al primo time out.

Al rientro in campo segna un parziale di 9-0, trascinati da Barford e Totè, con il nuovo arrivato Willimas in panchina (17-21). Il secondo periodo si apre con l’aggancio della Vuelle: prima la tripla di Mussini, poi Williams dalla lunetta riportano la situazione in parità. Dall’altra parte Burnell e Young allungano (30-36), poi una tripla dall’angolo di Zanotti segna il -3. Ancora Cantù a fare il gioco: la Vuelle è imprecisa sotto canestro e troppo tenera in difesa. All’intervallo è 35-48, giocatori entrano nel tunnel degli spogliatoi tra i fischi della Vitrifrigo Arena, con i tifosi che chiedono “più rispetto”.


Al rientro in campo c’è solo Cantù, che allunga il vantaggio e mantiene le distanze senza fare troppa fatica. Sacco chiama subito il time out, ma l’atteggiamento non cambia visto che i lombardi affondano la lama fino al -23. Nell’ultimo quarto la Vuelle prova una timida reazione aggrappandosi a Totè, che da solo non può molto, finisce 72-87.