Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Pesaro basket Fortitudo Bologna 88-87, vittoria con invasione di campo

Sorpasso nell'ultimo quarto di gioco, coach Banchi espulso per proteste

roberto damiani
Sport
Campionato Basket LBA Vuelle Carpegna Prosciutto vs Kigili Bologna
Invasione di campo dopo la vittoria contro la Fortitudo

Pesaro  13 aprile  2022 - Una partita cuore e batticuore quella che ha messo  avanti  la Carpegna Prosciutto alla Fortitudo  Bologna. Alla fine  esce, dopo un estenuante botta e risposta di vantaggi fatti di un solo punto, la formazione pesarese che chiude il  match sull'88 a 87.  Una gara che la formazione di  casa ha ripreso nelle mani nell'ultimo quarto di gioco  perché gli  emiliani  sono  stati sempre idavanti per i primi trenta minuti, raggiungendo anche vantaggi in doppia cifra

Gli  eterni rivali della  Fortitudo  avevano messo in fortissima difficoltà  la formazione di casa grazie soprattutto ad una grande prestazione nel tiro dalla distanza - Aradori infallibile - mentre le  guardie pesaresi collezionavano  padelle  su padelle.  Ma  erano vantaggi sul filo del  rasoio  anche perché Pesaro ha sempre avuto nettamente nelle mani la lotta a rimbalzo e Jones  in alcuni tratti è  stato stratosferico. Un po'   come è accaduto  domenica contro Sassari,  le responsabilità  offensive  dei pesaresi  sono  finite quasi  tutte nelle mani di  Moretti mentre sull'altro  fronte  tutto poggiava sulle spalle di  Benzing  e di Fraizer.

Tra errori da una parte e dall'altra si arriva agli ultimi  secondi di gioco con la Fortitudo avanti  di un punto  87 a 86,  ma a tre secondi dalla fine  Delfino va in lunetta, mette a segno i  due liberi a disposizione  e firma il sorpasso dell'88  a 87. Il tiro della disperazione di Bologna non va a segno e la partita si chiude con l'invasione di campo dei tifosi di casa che ora,  sperano concretamente di entrare in zona playoff.
Va detto che la Carpegna Prosciutto ha fatto gli ultimi minuti di gara senza il coach Banchi espulso per proteste.

Il tabellino

CARPEGNA PROSSCIUTTO PESARO 88 - FORTITUDO KIGILI BOLOGNA 87

CARPEGNA PROSSCIUTTO PESARO: Mejeris 4, Moretti 14, Tambone 6, Stazzonelli ne, Lamb 9, Zanotti 2, Sanford 14, Demetrio ne, Delfino 15, Jones 24. All. Banchi.
FORTITUDO KIGILI BOLOGNA: Manna ne, Aradori 22, Mancinelli ne, Durham 2, Procida 2, Benzing 17, Feldeine 22, Fantinelli, Charalampopoulos 11, Groselle 2, Borra ne, Frazier 9. All. Martino.
Arbitri: Paternicò, Galasso, Boninsegna.
Note: parziali 20-24, 41-47, 65-68.
Tiri da due: Pesaro 30/48; Fortitudo 15/31. Tiri da tre: 4/17; 15/26. Tiri liberi: 16/18; 12/19. Rimbalzi: 43; 19.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?