Il carro rossiniano ancora sul pontone che via mare lo ha riportato a Fano
Il carro rossiniano ancora sul pontone che via mare lo ha riportato a Fano

Pesaro, 9 aprile 2018- Dopo un mese a Pesaro, in piazzale della Libertà, nella tarda mattina di oggi il carro dedicato a Rossini “La calunnia è un venticello…” è rientrato in città: nel capoluogo pesarese continueranno ad essere esposti 11 pezzi.

Cinque sono già in città: il faccione di Rossini, il compositore bambino e la giovanissima fanciulla di cui il musicista si era invaghito, la palla di pomodoro e il cigno. Quest’ultimo, volato a terra e danneggiato a causa della bora, deve ancora essere sistemato.

Le prime due allegorie, quelle che rappresentano il compositore pesarese, saranno collocate all’Adriatic Arena in occasione dei mondiali di ginnastica ritmica, in programma da venerdì 13 a domenica 15 aprile.

CARROROSSINI_29632814_151410

Le sei creazioni che rappresentano le opere di Rossini ritorneranno a Pesaro tra qualche giorno quando i carristi avranno costruito i relativi piedistalli.

“Le opere saranno tutte al coperto, dentro i palazzi o sotto i loggiati, con la possibilità la sera di essere messe al sicuro”. Aggiunge Giammarioli: “Per noi è stata una bellissima esperienza, possiamo dire di avere conquistato il cuore dei pesaresi che ci hanno riservato un'accoglienza gioviale”.
Anna Marchetti