Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
12 lug 2022

Galantara Covid free. Positivi a Macerata Feltria

Ennesima riconversione per la struttura di Trebbiantico. Pazienti ’puliti’ anche a Sant’Angelo in Vado e Urbania

12 lug 2022

Un’altra rivoluzione nella galassia sanitaria della provincia. Entro il 14 l’Rsa di Galantara – salvo imprevedibili scenari epidemiologici – sarà nuovamente riconvertita in struttura ’pulita’, cioè non covid. Contestualmente, da lunedì scorso, è diventata ’Covid’ la struttura di Macerata Feltria, che era pulita. I circa 10 pazienti Covid ancora ricoverati a Galantara saranno dimessi o trasferiti nelle prossime ore. Stessa sorte per i pazienti di Macerata Feltria non affetti dal virus, che saranno smistati nelle strutture di Urbania e Sant’Angelo in Vado. I 20 posti puliti di Macerata Feltria saranno dunque sostituiti con 14 posti letto ’sporchi’ e Macerata Feltria diventerà l’unica struttura Covid dell’Area Vasta. Dai sindacati è stato contestato che – avendo Macerata Feltria 40 posti letto divisi su due piani – uno dei due sarebbe potuto rimanere ’pulito’. Ma anche qui come altrove c’è un problema di personale che non permetterebbe questa organizzazione. I sindacati – Contadini per la Cisl, Ragni per la Cgil e Aucello per la Uil – hanno contestato come il peso dei pazienti Covid riduca l’offerta dei posti puliti nell’entroterra, con i pazienti che saranno trasferiti a Sant’Angelo e Urbania. In più è stato chiesto un potenziamento del personale, che non solo lavora in condizioni molto stressanti (si pensi solo ai dispositivi di protezione) ma in molti casi non ha neppure smaltito le ferie del 2021. Per altro, il personale era già carente a Sant’Angelo e Urbania, per cui l’arrivo di ulteriori pazienti da Macerata non potrà che acutizzare il problema, con dipendenti già costretti a doppi turni. I vertici dell’Asur hanno spiegato che l’unica altra soluzione, esclusa, sarebbe stata prevedere in ogni struttura posti covid.

ben.i.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?