Cara Viki, mi sei apparsa "magicamente" nelle pagine del Carlino di mercoledì 9 giugno. L’oasi Oikos! E all’improvviso ho rivisto la mia amica greca che non ha esitato, una quindicina di anni fa, ad inviare tutto il necessario, vernici, pennelli, rotoli di carta per pitturare le aule della scuola di via Ugolini, attuale "Collodi". Non mi conoscevi nemmeno, ma alla mia richiesta hai aderito subito senza chiedere nulla in cambio. Così grazie a te e alla tua generosità, i vecchi muri del plesso scuriti dal tempo e dal passaggio di tantissime scolaresche, tornavano a nuova vita "miracolati" da colori freschi e investiti di luce nuova. Una festa per gli occhi e per il cuore! Grazie ancora e tanti in bocca al lupo per la tua oasi distesa fra l’azzurro del mare e il verde della collina illuminata in questo periodo dell’anno, dall’oro caldo delle ginestre. E laggiù, appena più in basso, baia Vallugola con il suo ampio respiro verso il largo e i gabbiani che in file ordinate, salutano tramonti d’incanto. Un’oasi di pace e di bellezza tutta da gustare... Ti abbraccio forte Agnese.

Agnese Mancini, ex insegnante di via Ugolini